Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Yoda: "La Kawasaki deve vincere almeno una volta quest'anno"

Yoda: 'La Kawasaki deve vincere almeno una volta quest'anno'

Yoda: "La Kawasaki deve vincere almeno una volta quest'anno"

Membro fidato della Yamaha per più di 25 anni, lo stimato ingegnere Ichiro Yoda lo scorso gennaio si è unito al Kawasaki Racing Team. Yoda si è rincontrato con Shinya Nakano, che nel 1998 con lui si aggiudicò il titolo dell'All Japan e aspetta con impazienza l'inizio di questa nuova sfida con la casa di Akashi.

All'inizio di questa settimana, motogp.com è riuscito a parlare con il giapponese in occasione del test a Valencia e gli ha chiesto di commentare il suo passaggio alla Kawasaki, i progressi del nuovo motore ‘big bang' e gli obiettivi del team per il 2005.

"Ho lavorato con la Yamaha per 28 anni e sto diventando vecchio … Quindi immagino di aver iniziato a cercare qualcosa di diverso e alla fine dell'anno scorso ho deciso di lasciare la Yamaha", ha spiegato Yoda.

"Ho parlato della mia decisione di ritirarmi con le persone che conosco, ma in seguito ho ricevuto un'offerta da parte del Kawasaki Racing Team. Poi, ho preso contatto con la fabbrica e alla fine mi sono unito al loro progetto".

Nel corso delle prove pre-stagionali, la Kawasaki si è concentrata principalmente sulla versione ‘big bang' del 4 cilindri in linea, una configurazione simile a quella adottata dalla Yamaha lo scorso anno.
"All'inizio dell'anno, la Kawasaki ha portato il motore big bang e fino ad ora è andato piuttosto bene, anche se ci sono ancora delle cose su cui lavorare. Ne ho parlato con Nakano e credo che potremo fare qualche bel risultato."

"Il progetto della Kawasaki per quest'anno è molto ambizioso : abbiamo bisogno di raccogliere una sfida. Stiamo definendo gli obiettivi per la stagione e dobbiamo vincere almeno una gara quest'anno".

Tags:
MotoGP, 2005, Kawasaki Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›