Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Vari candidati pronti a soppiantare Pedrosa

Vari candidati pronti a soppiantare Pedrosa

Vari candidati pronti a soppiantare Pedrosa

L'affermazione di validi piloti che hanno già militato nella classe e l'arrivo di parecchi piloti dell'ottavo di litro renderanno questa stagione della 250cc una delle più disputate e combattute degli ultimi anni. Sono molti i candidati, compresi alcuni nuovi arrivi nella categoria, che vorranno cercare di sottrarre lo scettro al grande favorito, lo spagnolo Dani Pedrosa.

Qualche giorno dopo la conclusione del Motomondiale si era detto che Pedrosa avrebbe potuto anche passare alla MotoGP. Dopo aver vissuto due stagioni memorabili, con altrettanti titoli nella 125 e nella 250, il giovane pilota di Barcellona quest'anno dovrà difendere la corona della quarto di litro. Tutte le incognite nate dopo la grave lesione che si era procurato alla fine del 2003 svanirono in occasione della prima prova del calendario 2004. Il Campione del Mondo dell'ottavo di litro riuscì infatti a dominare la prova autorevolmente, senza lasciarsi intimidire dal passaggio di categoria e rivelandosi un vero prodigio del motociclismo mondiale. Per quest'anno Pedrosa avrà come compagno di squadra nel Telefonica Movistar il giapponese Hiroshi Aoyama, una delle possibili rivelazioni della stagione.

Sempre ai comandi di un'Aprilia ufficiale del Team Repsol Aspar c'è l'argentino Sebastián Porto, che l'anno scorso è diventato uno dei protagonisti indiscussi della quarto di litro. Dovrebbe essere tra gli animatori anche della stagione 2005, uno dei principali aspiranti al titolo. Si schiererà accanto al francese Randy de Puniet, terzo nella generale alla fine della scorsa stagione, una degli avversari più temibili per Pedrosa.

Alex de Angelis è un altro dei piloti da tenere d'occhio nella categoria. Il pilota di San Marino darà l'assalto al titolo con i colori della scuderia MS Aprilia Italia Corse e con l'esordiente Simone Corsi come compagno di squadra.

Ma, senza dubbio, è stato l'arrivo di due piloti velocissimi e agguerriti come Jorge Lorenzo e Héctor Barberá a far nascere grandi aspettative nella categoria. Quest'accoppiata spagnola rappresenta la scommessa del team Fortuna Honda, dopo i risultati interessanti conquistati la scorsa stagione nell'ottavo di litro.

Il vigente campione della 125, l'italiano Andrea Dovizioso, passa alla 250cc con il suo team, il Kopron Scot e sarà un'altra delle novità della categoria da seguire attentamente.

Il veterano Roberto Locatelli guiderà di nuovo un'Aprilia del team Carrera Sunglasses-LCR. Il pilota bergamasco, che ha 30 anni, correrà nella stessa scuderia di uno degli ultimi talenti australiani, Casey Stoner, che ritorna nella formazione di Lucio Cecchinello.

Uno degli altri militanti abituali della 250cc, Álex Debón, cercherà assieme al team Wurth Honda di oltrepassare il traguardo della top ten e di salire per la prima volta sul podio. Lo spagnolo sarà accompagnato in questa impresa dal ceco Radomil Rous. Un altro nome illustre è quello del fiorentino Andrea Ballerini, l'unico pilota che l'Abruzzo Racing Team schiera nella quarto di litro.

Anthony West sarà l'unico pilota a guidare una KTM nella categoria, con i colori del team Red Bull. L' australiano cercherà di conquistare il podio, magari anche sul gradino più alto, come è già successo nella stagione 2003 con l'Aprilia.

La Scuderia Fantic GP fa il suo ingresso nello scenario del Motomondiale con il campione della 125 del 2002, il francese Arnaud Vincent e l'esordiente Gabriele Ferro. Con questo panorama, ci sarà certo un buon numero di piloti pronti a darsi battaglia e per la categoria della 250cc lo spettacolo è garantito.

Tags:
250cc, 2005, Dani Pedrosa

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›