Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Andrea Dovizioso sorprende Pedrosa e Porto

Andrea Dovizioso sorprende Pedrosa e Porto

Andrea Dovizioso sorprende Pedrosa e Porto

La rivelazione della prima giornata di test della 250cc è stato Andrea Dovizioso, che è stato il più veloce nel Circuit de Catalunya. Al termine di una sessione caratterizzata dal duello per le prime posizioni tra il campione e il vice campione della categoria, Dani Pedrosa (Telefonica Movistar Honda) e Sebastián Porto (Aprilia Aspar Team), il nuovo arrivato Andrea Dovizioso ha approfittato degli ultimi minuti per presentare il suo minaccioso biglietto da visita ai futuri avversari.

Pedrosa ha occupato il comando del foglio dei tempi all'inizio della sessione, prima di venire spodestato dall'Aprilia di Sebastián Porto. Il Campione del Mondo non ha esitato a recuperare la prima posizione e a riprendere il comando della situazione. Quando però sembrava tutto già deciso Andrea Dovizioso ha fatto la sua mossa e si è autorevolmente imposto sugli altri piloti in pista.

"Sono molto soddisfatto: la moto va molto bene e sono contento dei miei tempi, ma non credo che il fatto di essere stato più veloce di Pedrosa sia significativo", è stato il modesto commento di Dovizioso. "Mi sono stupito anch'io di questo risultato perché, effettivamente, l'ho ottenuto senza forzare ma non mi illudo: devo lavorare ancora tanto per trovare il feeling giusto con questa moto e i miei avversari, Pedrosa in testa, probabilmente daranno il massimo domani", ha aggiunto il campione di Forlì, che spera di diventare, dopo Pedrosa e Manuel Poggiali, il terzo pilota in tre stagioni consecutive a conquistare il titolo della 250cc al primo tentativo.

"Dani è ancora il più veloce in pista ed è ancora il chiaro favorito per il campionato. Comunque, farò il possibile per batterlo!". Nel corso del pomeriggio il forlivese del Team Scot, vigente Campione del Mondo della 125cc, ha aumentato il ritmo poco a poco per poi sferrare il suo attacco verso la fine della sessione e ha fatto registrare il miglior tempo, un fantastico 1'47.148.

Pedrosa si è quindi dovuto accontentare della seconda posizione, rimanendo distaccato di qualche decimo dall'Honda di Dovizioso. Porto ha occupato la terza posizione della classifica della prima sessione, seguito dal compagno di squadra Randy de Puniet. Il sammarinense Alex de Angelis, invece, si è fermato molto vicino all'1'48 ed è stato autore del quinto miglior tempo.

Jorge Lorenzo e Héctor Barberá, che avevano fatto una buona impressione nelle prime uscite con il team Fortuna Lotus Honda, hanno fatto prestazioni interessanti in questo primo appuntamento ufficiale della stagione. In particolare sembra che Lorenzo sia riuscito ad adattarsi rapidamente alla nuova cilindrata: a fine giornata era settimo, distaccato di poco più di un secondo dal tempo di dovizioso. Álex Debón, del team Wurth Honda BQR, chiude la classifica dei primi dieci.

Giovedì i piloti della quarto di litro saranno impegnati in pista tutta la giornata, per la seconda sessione di prove.

Il grande assente della giornata di oggi è stato il pilota australiano Anthony West, che quest'anno dovrebbe gareggiare con la prima 250cc della KTM che prende parte al Motomondiale. Il Direttore Tecnico dells scuderia austriaca Harald Bartol era nel circuito di Montmeló per seguire le prove della struttura che disputa la 125cc e ha detto che la moto è ancora in costruzione e che probabilmente la potremo vedere in pista in occasione della quarta prova del calendario 2005, che si correrà a Le Mans nel prossimo mese di maggio.

Test Ufficiale al Circuit de Catalunya
Tempi Prima Giornata 250cc

1.Andrea Dovizioso – Team Scot – 1'47.148

2.Dani Pedrosa – Telefonica Movistar Honda – 1'47.253

3.Sebastián Porto – Aprilia Aspar Team – 1'47.321

4.Randy de Puniet – Aprilia Aspar Team – 1'47.824

5.Alex de Angelis – MS Aprilia Italia Corse – 1'48.081

Tags:
250cc, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›