Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La pioggia riduce la sessione di pista di Capirossi

La pioggia riduce la sessione di pista di Capirossi

La pioggia riduce la sessione di pista di Capirossi

Nella seconda giornata di test ufficiale al circuito di Jerez, Loris Capirossi ha completato solo qualche giro nella mattina, provando la moto sulla pista bagnata e si è dichiarato soddisfatto dalle prestazioni dei pneumatici Bridgestone da pioggia. Nel pomeriggio, quando le condizioni della pista sono tornate di nuovo normali, un problema meccanico nella moto 2 ha costretto il pilota del Ducati Marlboro a rientrare ai box.

"Stamattina ho effettuato alcuni giri sul bagnato e sono rimasto soddisfatto delle prestazioni delle gomme sull'acqua", ha dichiarato Capirossi, che oggi non ha superato la 18ª posizione, dopo aver percorso solamente 17 giri. "Poi sono stato fermo per un po' in attesa che la pista si asciugasse. Una volta tornata "buona", ho ricominciato a girare ma si è rotto il radiatore dell'olio e siccome Vitto stava utilizzando l'altra mia moto, sono rientrato al box".

Il collaudatore Ducati Vittoriano Guareschi ha continuato a lavorare dello sviluppo del nuovo sistema del freno motore e ha anche provato in pista la moto 1 di Capirossi, che domani sarà equipaggiata con il nuovo sistema provato oggi da Vitto.

"Le condizioni meteo non ci hanno aiutato oggi, ma quest'inverno siamo stati fortunati e un po' di pioggia, prima o poi, dovevamo prenderla!", ha detto il direttore tecnico del Ducati Marlboro Corrado Cecchinelli. "E' stato comunque utile verificare che anche sul bagnato le Bridgestone qui funzionano bene. La moto n° 2 di Loris ha avuto un problema al radiatore dell'olio ed era ormai tardi per rimettere Loris in condizioni di scendere in pista".+

Tags:
MotoGP, 2005, Loris Capirossi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›