Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Qualche problema elettrico ostacola il test della Kawasaki

Qualche problema elettrico ostacola il test della Kawasaki

Qualche problema elettrico ostacola il test della Kawasaki

Ieri al circuito di Jerez i piloti della Kawasaki, Shinya Nakano e Alex Hofmann, hanno concluso i preparativi per il Campionato del Mondo MotoGP 2005. Nella terza e ultima giornata del test ufficiale sia Nakano che Hofmann hanno stabilito il proprio record personale sul tracciato lungo 4.2 km.

Il programma dell'ultima sessione è stato interrotto da qualche problema elettrico e nel software, che ha obbligato i tecnici Kawasaki a lavorare un po' prima di poter essere risolto. Nakano e Hofmann si sono anche preoccupati di trovare più stabilità nel sistema di freno-motore nell'entrata delle curve.

nei tre giorni Nakano ha accumulato 190 giri, il più veloce in 1'41.328, battendo di 1.4 secondi il record della pista di Valentino Rossi.
"Oggi non è stata la mia giornata. Sono ottimista nonostante i problemi, perché abbiamo avuto la possibilità di risolverli durante il test, mentre avrebbero potuto presentarsi proprio durante la prima gara," ha detto Nakano.

"Nella moto 1 c'è stato un problema nel motore e ho dovuto usare la moto 2, ma non c'era lo stesso feeling con questo set-up. Ho montato una gomma da qualifica e alla fine ho fatto un buon tempo. Nel complesso l'esito di questo test è positivo e sono molto più sicuro che dopo quello di Barcellona".

Hofmann ha percorso 179 giri, facendo fermare il cronometro a 1'41.453, in un'ultima sessione svoltasi su pista asciutta e con clima mite, ma sotto un cielo nuvoloso.
"Ho montato una gomma morbida per cercare l'ultimo tempo, ma quel giro non è andato come volevo ed ero un po' deluso per il tempo perché con gomme da gara avevo girato in 1.41.7", ha spiegato Hofmann.

"È stata una sessione difficile fino a quando il team non ha risolto il problema elettrico, quindi non sono riuscito a prendere il giusto ritmo. Ma non siamo molto lontani e credo che possiamo essere piuttosto ottimisti per la gara di Jerez. Sono contento che siano finiti i test e adesso aspetto il momento di iniziare a correre".

Il Direttore Tecnico della Kawasaki Ichiro Yoda ha confermato che entrambi i piloti useranno il nuovo motore big-bang per il GP spagnolo, che si disputa a Jerez il 10 aprile. Il motore continuerà a essere sviluppato in Giappone, dove il costruttore ha in programma nuove sessioni di prove dopo la seconda prova del calendario, il GP all'Estoril.

Tags:
MotoGP, 2005, Kawasaki Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›