Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Vincent si prepara per una stagione molto impegnativa

Vincent si prepara per una stagione molto impegnativa

Vincent si prepara per una stagione molto impegnativa

Le sessioni ufficiali di test a Jerez sono servite da impulso per la Scuderia Fantic Motor GP, che lavora allo sviluppo della R250, la prima moto GP che presenta il costruttore italiano. La prima uscita in pista della moto è avvenuta con un certo ritardo rispetto a quanto previsto, ma finalmente il francese Arnaud Vincent ha potuto provare la nuova moto e percorrere un buon numero di chilometri.

`A Barcellona, la moto era appena uscita dalla fabbrica e non si può dire che sia stato un vero test per noi. Ci ha dato l'opportunità di confermare che la moto funziona bene´, assicura Vincent. `Ci sarebbe piaciuto poter provare prima, ma le sessioni che avevamo programmato prima del test sono state sospese per il mal tempo´.

`Nonostante qualche inconveniente, inevitabile quando si comincia con una moto completamente nuova, sono contento di tornare in pista. Ho aspettato questo momento durante tutto l'inverno´, ha poi aggiunto il Campione del Mondo della 125cc del 2002.

`La settimana scorsa a Jerez abbiamo potuto girare e fare esperienza la prima giornata. Il giorno dopo è stato un po' più complicato, perché abbiamo cominciato le prove tardi a causa del mal tempo e non siamo riusciti a ottenere i risultati che ci aspettavamo ´.

Compagno di squadra del pilota francese è l'esordiente Gabriele Ferro, che sa bene quello che lo aspetta. `Sarà un lungo cammino e il debutto nel Motomondiale sarà difficile, c'è ancora molto lavoro da gara e nelle prime quattro gare non avremo quasi l'opportunità di essere competitivi´.

`Dall'inizio dell'anno tutto il team ha fatto un lavoro splendido e Franco Moro ha dedicato molte energie a questo progetto che ha a cuore. Ma adesso più che mai dobbiamo lavorare se volgiamo raggiungere un livello competitivo´.

Arnaud Vincent, dopo il titolo conquistato tre anni fa, ha visto come la sua carriera affrontava momenti buoni, ma anche momenti difficili, a causa di scelte sbagliate e anche della sfortuna. `Questa stagione sarà molto importante per me, una vera sfida. Darò il meglio di me e cercherò di aiutare il team con le mie indicazioni per trovare la direzione in cui sviluppare la moto. È necessario, se voglio ottenere risultati più gratificanti di quelli degli ultimi due anni´.

Tags:
250cc, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›