Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Prende il via il Motomondiale 2005 con il Gran Premio Marlboro di Spagna

Prende il via il Motomondiale 2005 con il Gran Premio Marlboro di Spagna

Prende il via il Motomondiale 2005 con il Gran Premio Marlboro di Spagna

Il Campionato del Mondo MotoGP ritorna questo weekend con la prova inaugurale di un'altra stagione di competizioni ad altissimo livello: il Gran Premio Marlboro di Spagna. Sono passati cinque lunghi mesi dall'ultima gara del 2004, a Valencia, che vide proclamarsi campione Valentino Rossi al termine della prima stagione con la Yamaha. La serie più prestigiosa del motociclismo mondiale fa di nuovo tappa in Spagna questa settimana per il primo appuntamento del calendario 2005, che eccezionalmente comincia in Europa, un fatto che non succedeva da quasi vent'anni.

In realtà, quello di Jerez è un tracciato che i 21 piloti che fanno parte dello schieramento 2005 conoscono bene, dal momento che vi hanno effettuato tre giornate di prove poco più di una settimana fa, durante l'ultimo test ufficiale del precampionato. Nel test si è messo in luce un gruppo di giovani piloti, determinati a farsi valere nel confronto con la vecchia guardia della categoria, formata da Rossi, Sete Gibernau e Max Biaggi, i primi tre classificati nelle ultime due stagioni.

Nicky Hayden, Marco Melandri e John Hopkins, tutti con meno di 23 anni, sono stati i più veloci nell'ultimo test sulla pista andalusa. A dire il vero, i primi sette piloti del foglio dei tempi hanno girato più veloci rispetto al record della pole stabilito da Rossi nel 2004, un tempo che Hayden ha battuto di quasi un secondo. Ha tutte le carte in regola per essere una stagione entusiasmante e venerdì mattina cominceranno le prime azioni in pista, che quest'anno seguono un nuovo programma, con tre sessioni di prove libere (due il venerdì e una il sabato mattina) seguite da una sola sessione di prove di qualificazione, nel giorno prima della gara.

Per Rossi la stagione comincia in uno scenario che lo ha visto trionfare più di qualsiasi altro pilota. Il pilota di Tavullia può vantare cinque vittorie sul tracciato andaluso, conquistate nella 125cc, 250cc, 500cc e MotoGP. Valentino dovrà fare attenzione all'ottima forma e alla determinazione dei giovani talenti della categoria, ma probabilmente sarà di nuovo Gibernau a rappresentare la minaccia più seria, per la vittoria della gara di domenica e per il titolo. Lo spagnolo potrà contare come sempre con l'appoggio da parte degli scatenati appassionati locali, che l'anno scorso erano 125.000 ad acclamarlo.

La rivalità con Gibernau e Biaggi, entrambi alla terza stagione con la Honda, non rappresenta niente di nuovo per il Campione del Mondo, che invece ha visto come la struttura della sua scuderia veniva modificata durante un inverno fitto di contrattazioni. Assieme a lui nel box Yamaha c'è Colin Edwards, che ritorna a correre con la casa di Iwata, con la quale debuttò come pilota professionale nella gara 250cc di Daytona, nel lontano 1992. Il team satellite diretto da Herve Poncharal schiera invece l'accoppiata spagnola formata da Toni Elías e da Rubén Xaus.

Dopo essere rimasto per due stagioni in sella a una Ducati, Troy Bayliss è passato alla Honda per affiancare Alex Barros, mentre l'ex pilota Yamaha Carlos Checa si è unito alla casa di Borgo Panigale per sostituire l'australiano come compagno di squadra di Loris Capirossi. Roberto Rolfo e Franco Battaini, ex militanti della 250cc, questo fine settimana esordiranno nella MotoGP, rispettivamente con i colori del D'Antin Ducati e del Blata WCM, mentre Shane Byrne correrà con il Team Roberts nella prima uscita ufficiale della moto con motore KTM.

Le grandi manovre di Jerez prenderanno il via come sempre venerdì mattina alle 9:00, con la prima sessione di prove libere della 125cc. Nell'orario per il 2005 ci sono però alcune modifiche nel programma del Gran Premio. La gara della 125cc e quella della 250cc cominciano 15 minuti prima rispetto al solito (alle 11.00 e alle 12.15) per fare in modo che ci sia più tempo prima della partenza della gara della MotoGP, in programma come sempre alle 14:00.

Tags:
MotoGP, 2005, GRAN PREMIO MARLBORO DE ESPAÑA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›