Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Biaggi è molto motivato per il Gran Premio di Jerez

Biaggi è molto motivato per il Gran Premio di Jerez

Biaggi è molto motivato per il Gran Premio di Jerez

L'andamento delle ultime prove pre-stagionali di Max Biaggi non è stato uniforme: dopo aver dominato le prime due giornate del test Ufficiale di Barcellona, non è riuscito invece a imporsi nell'ultimo test a Jerez, dove non ha trovato il giusto ritmo.

Il pilota romano vuole cambiare pagina e dimenticare la delusione che recentemente gli ha riservato lo stesso tracciato che questo fine settimana ospiterà la gara inaugurale della stagione e prima di viaggiare da Montecarlo in Spagna ha parlato con motogp.com, rivelando come vive questa prima sfida del campionato 2005, il Gran Premio Marlboro di Spagna.

"Ho sensazioni molto positive per questa prima gara della stagione", ha rivelato il pilota del Repsol Honda. "Ero soddisfatto dopo il Test Ufficiale di Barcellona, un po' meno dopo quello di Jerez, ma sono già passate quasi due settimane. È stato solamente un episodio e deve rimanerlo. Torno nello stesso circuito molto motivato".

"L'HRC ed io abbiamo lo stesso punto di vista, la stessa priorità", ha poi aggiunto Biaggi. "Credo che le cose possano migliorare e in questi giorni abbiamo parlato tranquillamente per decidere come farlo. Tra di noi c'è una grande collaborazione e non ci sono motivi per pensare che le difficoltà tecniche che abbiamo trovato durante il test non possano essere risolto nei due giorni di lavoro che precedono la gara".

"Inoltre, la pista di Jerez mi piace: c'è un' atmosfera molto particolare, speciale", ha confessato il pilota romano. "In passato vi ho fatto dei buoni risultai, sia con la Yamaha che con la Honda. Certo molti ricorderanno la gara sul bagnato dell'anno scorso. Fu una battaglia molto intensa, pericolosa per le complicate condizioni dell'asfalto e ala fine riuscii ad arrivare secondo".

"Adesso torno a Jerez sperando di poter migliorare quel risultato. Abbiamo fatto un buon lavoro durante il precampionato e credo che la Honda e la Michelin ci permetteranno di andare a tutti i circuiti del calendario con questa buona base iniziale. Credo molto nel lavoro dell'HRC e dei suoi tecnici, ho molta fiducia in loro. E soprattutto, credo che quella Honda-Biaggi sia proprio una buona accoppiata".

Biaggi non vuole sbilanciarsi e fare un pronostico su quello che sarà l'andamento di questa prima gara, ma spera che si disputi nelle migliori condizioni: "Beh, è sempre difficile fare delle previsioni. Per prima cosa spero che quest'anno la gara si corra sulla pista asciutta. Spero di poter girare davanti e credo che cercheranno di farlo anche avversari come Rossi, Gibernau, Tamada, Hayden... e forse degli altri. Non sottovaluto nessuno, vedremo più avanti. La cosa più importante è che ho molta voglia che arrivino le due di domenica pomeriggio e che sono molto ottimista per questo Gran Premio".

Tags:
MotoGP, 2005, GRAN PREMIO MARLBORO DE ESPAÑA, Max Biaggi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›