Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Tamada vuole cominciare il 2005 con la stessa grinta con cui ha chiuso il 2004

Tamada vuole cominciare il 2005 con la stessa grinta con cui ha chiuso il 2004

Tamada vuole cominciare il 2005 con la stessa grinta con cui ha chiuso il 2004

Makoto Tamada ha messo a segno importanti risultati nell'ultima parte del precampionato. Dopo gli ottimi test privati con il Konica Minolta Honda, si sono aggiunti i buoni risultati dei test ufficiali. È stato molto regolare e sembra aver lavorato nella giusta direzione, proprio come era successo nella seconda parte dell'ultima stagione. Il giapponese è determinato a farsi valere già a partire dalla prima gara, questo fine settimana al GP Marlboro di Spagna.

Nelle ultime gare dell'anno scorso Tamada aveva ottenuto regolarmente notevoli risultati. Un dato: nelle ultime dieci gare del 2004 il pilota che adesso difende i colori del Konica Minolta Honda aveva accumulato 131 punti, lo stesso totale di Sete Gibernau, secondo nel campionato. Inoltre, nella seconda metà della stagione, il giapponese vinse in due occasioni: a Rio e in Giappone.

Nelle prove di qualificazione per la scorsa edizione della gara di Jerez, Tamada aveva fatto una buona prestazione, che gli aveva permesso di guadagnare la quinta posizione nella griglia. Ma, come era successo ad altri piloti, dovette ritirarsi da una gara caratterizzata dal maltempo.

Luca Montiron, manager del Konica Minolta Honda, considera questa prima gara del anno come un esame per il team. "Dopo il duro lavoro svolto nei mesi scorsi per costruire un Team che potesse competere ai massimi livelli, siamo ad un'importante verifica delle nostre potenzialità. Dopo aver seguito con attenzione i risultati ottenuti durante i test invernali, sono sicuro che abbiamo tutto il necessario per competere ai massimi livelli".

"Sono molto soddisfatto dei risultati che ho ottenuto durante il precampionato e per questo motivo sono molto fiducioso per il Campionato del Mondo che sta per iniziare. Vorrei ringraziare la squadra per l'attenzione che mi ha dedicato, perché è anche grazie a loro che ho questa magnifica opportunità di competere nella massima categoria del motociclismo, che sino a pochi anni fa era il mio sogno". Makoto Tamada e Carlos Checa sono i due piloti invitati a un'attività organizzata prima del Gran Premio Marlboro de Spagna: giovedì mattina faranno visita agli impianti del centro equestre ‘Yeguada del Hierro del Bocado' per assistere a un'esibizione di equitazione.

Tags:
MotoGP, 2005, GRAN PREMIO MARLBORO DE ESPAÑA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›