Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Grande attesa per il secondo duello Rossi-Gibernau

Grande attesa per il secondo duello Rossi-Gibernau

Grande attesa per il secondo duello Rossi-Gibernau

La gara di questo fine settimana a Estoril per la categoria MotoGP sarà influenzata dall'incidente di domenica scorsa, quando Valentino Rossi (Gauloises Yamaha) e Sete Gibernau (Telefónica Movistar) entrarono in collisione all'ultima curva. Anche se per ora lo spagnolo ha preferito tenere per se le sue considerazioni su quanto è successo a Jerez, la battaglia tra i due grandi aspiranti al titolo potrebbe continuare e gli occhi di tutti gli appassionati saranno puntati sul tracciato lusitano dove si disputerà il GP betandwin.com del Portogallo .

Rossi ritorna su un circuito che, come Jerez, lo ha visto fare grandi prestazioni. Infatti, ha trionfato nelle ultime quattro occasioni che vi ha corso una gara e sembra proprio che il tracciato si adatti bene al suo stile di guida. Al contrario, Gibernau nelle cinque volte che ha preso parte a una gara in Portogallo si è sempre fermato alle soglie del podio, nella quarta posizione.

Il secondo appuntamento della stagione sarà il momento della rivincita per le squadre che non hanno ottenuto buoni risultati in Spagna. Il caso più evidente è quello del team Repsol Honda: Nicky Hayden è uscito di pista mentre girava nella terza posizione, mentre Max Biaggi è arrivato solo settimo, dopo una sessione di prove di qualificazione che lo aveva lasciato molto indietro alla partenza. Anche le Ducati di Loris Capirossi e Carlos Checa devono cercare di conquistare posizioni privilegiate a Estoril, anche se le prestazioni dei suoi piloti saranno influenzate dalle loro lesioni.

Anche John Hopkins della Suzuki, sempre tra i primi nei test invernali, vorrà raccogliere i frutti del lavoro svolto nel pre-campionato, dopo essersi dovuto accontentare della quattordicesima posizione a Jerez. Un'influenza e i pneumatici sbagliati non gli hanno permesso di confermare i progressi fatti in gara. Il suo compagno di squadra Kenny Roberts invece, sarà alla ricerca dei primi punti, dopo essere stato costretto a ritirarsi dalla gara di domenica a causa di un problema elettrico. Un altro da cui ci si aspettava di più è Makoto Tamada (Konica Minolta Honda) che non è stato all'altezza delle prestazioni effettuate nelle prove pre-stagionali. L'anno scorso il giapponese arrivò secondo a Estoril.

Marco Melandri (Telefónica Movistar) vorrà ripetere l'ottima prestazione di domenica scorsa, nel suo debutto con la Honda, per festeggiare il risultato sul podio anche in Portogallo.

Il Camel Honda arriva a Estoril forte dei buoni risultati ottenuti a Jerez. Anche se distaccati dalle posizioni di testa per tutta la durata della gara, Alex Barros e Troy Bayliss hanno gareggiato in modo determinato, conquistando una buona manciata di punti per la classifica del Campionato. Shinya Nakano avrà l'occasione di confermare i progressi fatti dalla Kawasaki con il nuovo motore big bang., mentre gli spagnoli Toni Elías e Rubén Xaus continueranno ad accumulare esperienza con la Yamaha, per poter migliorare i risultati.

Tags:
MotoGP, 2005, betandwin.com GRANDE PREMIO DE PORTUGAL

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›