Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Comincia presto la giostra a Estoril

Comincia presto la giostra a Estoril

Comincia presto la giostra a Estoril

I principali protagonisti del Campionato del Mondo MotoGP sono tornati al lavoro oggi pomeriggio al circuito portoghese di Estoril, con gli animi più calmi rispetto a domenica scorsa. Valentino Rossi ha parlato del problema alla spalla di Sete Gibernau, dichiarandosi dispiaciuto per le condizioni dello spagnolo.

Gibernau non era tra i presenti alla conferenza stampa che precede il Gran Premio betandwin.com del Portogallo, dal momento che continua a sottoporsi a fisioterapia per cercare di far guarire completamente la spalla per la gara di domenica. Lo spagnolo si era fatto male durante la gara di Jerez, nella controversia collisione con il Campione del Mondo che lo fece uscire di pista all'ultima curva, ma Rossi ha cercato di minimizzare per non far crescere la tensione prima della gara.

"Ho visto l'incidente in televisione e si può vedere come il mio freno colpisce la sua spalla", ha detto Rossi, che approfittò dell'uscita di scena di Gibernau per aggiudicarsi la vittoria ai danni dello spagnolo. "In quel momento non capivo come si fosse fatto male, dal momento che eravamo in una curva lenta e che il contatto tra di noi era stato molto dolce, ma non sapevo che in passato aveva subito delle operazioni alla spalla. Mi dispiace che non sia al 100% delle condizioni fisiche, ma sicuramente questa sarà un'altra grande battaglia".

Passando a parlare della gara di questo fine settimana, su un circuito dove ha già trionfato nelle ultime quattro stagioni, il vigente Campione del Mondo ha poi aggiunto: "Estoril è un tracciato difficile, tecnico e il tempo variabile rende la gara ancora più difficile. La pista è stretta e questo potrebbe favorire la Yamaha. L'anno scorso ho fatto una buona gara e sono riuscito ad allontanarmi al comando. Speriamo che il tempo rimanga bello e vedremo cosa succede".

Marco Melandri occupa la terza posizione della generale, dopo aver conquistato il podio di Jerez de la Frontera al termine della prima gara con la Honda, ma forse la minaccia principale per la coppia di testa questo weekend potrebbe essere Alex Barros. Il Gran Premio betandwin.com del Portogallo è stato anticipato e ha preso il posto della gara di Rio de Janeiro e il brasiliano può contare con l'appoggio di un gruppo di appassionati del suo paese, che sono volati in Europa per acclamare il loro beniamino.

"Ieri abbiamo fatto un'esibizione con le moto per le strade di Estoril e mi ha colpito la quantità di brasiliani che c'erano. Parecchi erano venuti anche a Jerez", ha detto Barros, che ha preso parte a questa parata assieme ad Alex Hofmann, Makoto Tamada, Casey Stoner, Héctor Barberá, Mika Kallio e Pablo Nieto. "Spero di poter dare loro un motivo per festeggiare domenica, perché non ero affatto contento della quarta posizione a Jerez. Credo che se riesco a rosicchiare mezzo secondo questo weekend potrò lottare contro Valentino e Sete".

L'esibizione di mercoledì, che si è svolta davanti al famoso Casinò di Estoril, ha riservato un'amara sorpresa a Hofmann, caduto dalla sua Kawasaki a meno di 40km/h, un incredibile incidente nel quale si è incrinato lo scafoide. La partecipazione del tedesco al Gran Premio di domenica non è sicura.

Tags:
MotoGP, 2005, betandwin.com GRANDE PREMIO DE PORTUGAL

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›