Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bayliss un po' stordito dopo la caduta

Bayliss un po' stordito dopo la caduta

Bayliss un po' stordito dopo la caduta

Troy Bayliss, del team Camel Honda, ieri è stato il protagonista della caduta più spettacolare della prima giornata di prove per il Gran Premio betandwin.com del Portogallo di domenica. L'australiano era lanciato nel tentativo di fare un giro veloce negli ultimi minuti della seconda sessione di prove della MotoGP, quando, dopo una curva, la moto si è imbarcata e lo ha lanciato per aria. Bayliss è stato scaraventato al di sopra del manubrio ed è caduto sulla pista battendo violentemente la schiena, la spalla sinistra e la testa. Nonostante questo incidente, l'australiano è tornato al box per salire in sella alla moto due e completare la sessione.

Al termine delle prove, Troy Bayliss si è recato alla Clinica Mobile, dal momento che non ricordava niente dell'incidente. Il dottor Ruggiero Mattioli ha escluso la possibilità che ci sia una lesione importante e non ha ritenuto opportuno sottomettere il pilota a una TAC. Bayliss non dovrebbe avere problemi a prendere parte alla seconda giornata di prove.

"Non posso davvero dire molto di oggi pomeriggio perché non ricordo molto! Sono caduto e sono tornato ai box ma non ricordo nulla dell'incidente. Ho battuto in terra con la spalla sinistra, ho preso una bella botta ma dato che non faceva troppo male ho ripreso a guidare. Penso di aver bisogno di un po' di riposo ma domani voglio tornare in sella perché questa mattina abbiamo lavorato bene, siamo stati consistenti e domani voglio continuare a fare progressi", commentava Bayliss ieri sera.

Tags:
MotoGP, 2005, betandwin.com GRANDE PREMIO DE PORTUGAL

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›