Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

De Puinet e Porto fanno scivolare Pedrosa nella terza posizione

De Puinet e Porto fanno scivolare Pedrosa nella terza posizione

De Puinet e Porto fanno scivolare Pedrosa nella terza posizione

Randy de Puniet (Aspar Team) ha guadagnato la pole per il Gran Premio betandwin.com del Portogallo della 250cc che si corre domenica a Estoril. Ha girato in 141.104, dimostrando unaltra volta di trovarsi bene sul tracciato portoghese, dove è salito sul podio negli ultimi due anni, sempre sul terzo gradino. Nel corso della sua carriera de Puniet ha preso il via dalla pole in nove occasioni.

Il pilota ha dichiarato che il suo unico obiettivo per domani è quello di portare a termine la gara, dopo la caduta sulla pista di Jerez. È un risultato molto positivo e il feeling con la moto è stato perfetto. Il team ha fatto un duro lavoro con la moto, sia con le sospensioni che con il motore. Domani spero di fare una bella gara: se raggiungo il podio benissimo, se vinco ancora meglio, ma la cosa più importante è arrivare alla fine, ha detto de Puniet.

Alle sue spalle si è qualificato il suo compagno di squadra, largentino Sebastián Porto, che guida la seconda Aprilia che cercherà di frenare limpeto del Campionato del Mondo Dani Pedrosa (Telefónica Movistar), oggi solo terzo.

Dopo aver dovuto superare diversi problemi il venerdì, nelle prime sessioni di prove, oggi sembra che largentino abbia avuto la vita più facile. Non è andata male del tutto. Possiamo essere contenti del risultato, anche perché la giornata di ieri era stata complicata, dal momento che ero caduto due volte. Abbiamo lavorato molto sulla moto ed è andata meglio. Domani vedremo comè il tempo per fare le ultime modifiche e ottenere un buon risultato.

Pedrosa ha occupato a lungo la prima posizione, ma nelle ultime fasi della sessione sia de Puniet che Porto hanno rosicchiato qualche decimo al tempo dello spagnolo e hanno conquistato le prime due posizioni.

A pochi minuti dal termine delle qualifiche, Pedrosa non era ancora riuscito a migliorare il tempo di ieri, ma sembrava più preoccupato di trovare la messa a punto ideale per la domenica. Il Campione del Mondo ha cercato di approfittare degli ultimi minuti per recuperare il comando del foglio dei tempi, ma ha trovato del traffico sulla pista e si è dovuto accontentare di una partenza dal terzo posto.Avevo davanti a me Locatelli nell ultimo giro e non sono riuscito a migliorare i tempi, ma abbiamo trovato un buon setting per la moto. Speriamo che domani faccia bel tempo e che possiamo fare una buona gara, ha dichiarato Pedrosa.Completa la prima fila Andrea Dovizioso (Team Scot), che continua a dimostrare di essersi riuscito ad adattare rapidamente alla nuova cilindrata e che si è fermato a quattro decimi dal miglior tempo della classifica. I due piloti del Fortuna Lotus Honda, Héctor Barberá e Jorge Lorenzo, rispettivamente aprono e chiudono la seconda fila dello schiermaneto della quarto di litro, con la quinta e lottava posizione. Tra di loro si sono inseriti il sammarinese Alex de Angelis (MS Aprilia Italia Corse) e il giapponese Hiroshi Aoyama (Telefónica Movistar).

Roberto Locatelli (Carrera Sunglasses-LCR) e Simone Corsi (MS Aprilia Italia Corse) completano la classifica dei primi dieci.

Tags:
250cc, 2005, betandwin.com GRANDE PREMIO DE PORTUGAL, QP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›