Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Olivier Jacque di nuovo pista Kawasaki

Olivier Jacque di nuovo pista Kawasaki

Olivier Jacque di nuovo pista Kawasaki

L'ex Campione del Mondo della 250cc Olivier Jacque oggi era in pista a Estoril per prendere parte a una sessione di test con il team Kawasaki Racing, al posto del tedesco Alex Hofmann, infortunatosi in un curioso incidente, durante un'esibizione alla vigilia del GP in Portogallo.

Il pilota francese aiuterà Shinya Nakano con il programma di prove previsto per la Kawasaki Ninja ZX-RR, concentrandosi principalmente sul sistema di gestione del motore, per cercare di migliorare l'erogazione di potenza e l'accelerazione.

"Non abbiamo ancora preso una decisione, ma è molto probabile che Olivier correrà con noi nelle prossime due gare al posto di Alex. Oggi ha provato con noi e le sue prestazioni sono più che accettabili per un pilota che non corre da un po' di tempo", ha detto il responsabile tecnico Ichiro Yoda.

"Secondo noi Olivier è un pilota sicuramente molto valido e credo che sia la scelta migliore, dal momento che non ha firmato un contratto con un altro team. E inoltre per un team ufficiale come il nostro è meglio poter schierare sempre due piloti".

Il team Kawasaki Racing ha confermato che Hofmann dovrà rimanere lontano dalle piste per le prossime cinque settimane, ma al momento non ha ancora deciso chi sarà il sostituto del tedesco.

Oggi a Estoril c'erano anche i piloti della scuderia ufficiale Gauloises Yamaha: Valentino Rossi ha cercato di risolvere i problemi riscontrati nel fine settimana, mentre Colin Edwards lavorava sull'assetto generale e sulla mappatura del motore della sua YZR-M1.

Anche gli spagnoli Rubén Xaus e Toni Elías del team satellite Fortuna Yamaha sono tornati in pista per continuare a fare esperienza e accumulare chilometri. Nel corso della giornata, Xaus è uscito illeso da una caduta.

Kenny Roberts e John Hopkins della Suzuki hanno effettuato test sui pneumatici Bridgestone. Entrambi si sono dichiarati contenti del lavoro svolto e sembra che abbiano trovato la giusta direzione da seguire nello sviluppo delle gomme.

Oltre ai tre costruttori giapponesi, è rimasta in Portogallo anche la Ducati: Carlos Checa ha fatto prove per verificare i dati raccolti durante il Gran Premio e per perfezionare l'assetto della sua Desmosedici, mentre Loris Capirossi non ha potuto prendere parte alla prova perché a riposo per guarire dall'infortunio alla caviglia sinistra.

Tags:
MotoGP, 2005, betandwin.com GRANDE PREMIO DE PORTUGAL, Kawasaki Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›