Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Come trasportare 260 tonnellate di materiale in Cina

Come trasportare 260 tonnellate di materiale in Cina

Come trasportare 260 tonnellate di materiale in Cina

Mancano solamente quattro giorni all'inizio delle azioni in pista per il Gran Premio taobao.com della Cina e le squadre del Campionato del Mondo hanno già iniziato a lavorare nel Circuito Internazionale di Shanghai preparando i box ed equipaggiandoli con tutto il materiale necessario per il buon svolgimento delle competizioni.

Per fare arrivare i circa 260.000kg di materiale che sono stati portati in Cina per il primo storico GP nel paese asiatico è stata seguita una procedura insolita. Se di solito venivano noleggiati tre Boeing 747 da carico, questa volta il Motomondiale si è trasferito a Shanghai utilizzando cinque aeroplani: due sono stati appositamente noleggiati, mentre il materiale in eccesso verrà ripartito nella stiva di altri tre.

I preparativi sono cominciati la domenica, qualche ora dopo la conclusione del Gran Premio in Portogallo. Quella stessa notte il personale del paddock ha iniziato a stivare i 36 camion necessari per trasportare le centinaia di casse dei team e dell'organizzazione, un compito che è durato anche per tutta la giornata del lunedì. I "trailer" sono partiti alla volta degli aeroporti Schiphol (Amsterdam) e Malpensa (Milano), che si trovano entrambi a circa 2.350km dal circuito di Estoril.

La rotta Shanghai cambia secondo le compagnie aeree: la Malaysian Airlines parte da Amsterdam e fa scalo nel Dubai prima di arrivare in Cina, la Singapore Airlines Cargo parte da Amsterdam e fa scalo a Singapore, mentre l'Alitalia Cargo parte dalla Malpensa per fare scalo ad Alma Ata (Kazajistán) e quindi dirigersi in Cina.

Il ritorno in Europa avverrà in modo simile. A partire dal martedì dopo la gara, gli aerei lasceranno la Cina con destino Amsterdam e Milano, ma parte del carico viaggerà direttamente all'aeroporto Charles de Grulle di Parigi, per poi essere trasportata direttamente a Le Mans, il successivo circuito del calendario del Motomondiale.

Da venerdì 6 a martedì 10 maggio, una squadra di lavoratori dotati di muletti elevatori provvederanno a restituire il materiale alle scuderie, che potranno quindi preparare la prima giornata di prove sul circuito francese, che ospita le prime azioni in pista venerdì 13.

Ma i trasferimenti transoceanici rimangono una costante, almeno per la classe regina del Campionato del Mondo. Dopo la disputa del Gran Premio Alice di Francia, i team della 125 e della 250cc accantoneranno le casse che sono servite per il viaggio in Asia, mentre quelli della MotoGP le porteranno direttamente ad Assen, dal momento che dopo il GP in Olanda il materiale verrà di nuovo imballato per il Gran Premio Red Bull degli Stati Uniti, in programma per il 10 luglio.

Tags:
MotoGP, 2005, TAOBAO.COM GRAND PRIX OF CHINA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›