Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Ecco i candidati alla vittoria del GP cinese della 250cc

Ecco i candidati alla vittoria del GP cinese della 250cc

Ecco i candidati alla vittoria del GP cinese della 250cc

Sicuramente questo fine settimana la categoria della 250cc ci riserva un'altra avvincente battaglia per la vittoria del Gran Premio taobao.com della Cina. La classe è estremamente competitiva e aperta e ne è la dimostrazione il fatto che nelle prime due prove della stagione, a Jerez e a Estoril, fino a sei piloti diversi sono saliti sul podio.

Dani Pedrosa (Telefónica Movistar) dovrà difendere la prima posizione della generale, anche se il risultato dell'ultima prova ha permesso ai suoi avversari di rosicchiare qualche punto per impedirgli di accumulare un eccessivo vantaggio. Non è il caso dell'argentino Sebastián Porto (Aspar Team), il principale aspirante al titolo assieme allo spagnolo, che arriva in Cina con l'intenzione di conquistare la prima vittoria del 2005. Soprattutto dopo la delusione per il Gran Premio in Portogallo, dove qualche problema ai pneumatici gli impedirono di portare a termine il lavoro e di coronare con una vittoria una gara che lo aveva visto sfrecciare alla partenza e dominare autorevolmente i primi giri.

Le rivelazioni delle prime due prove dell'anno sono stati Andrea Dovizioso (Team Scot) o Casey Stoner (Carrera Sunglasses - LCR). Il campione in carica della 125cc si è fatto valere in entrambi i GP e potrebbe cercare di emulare le gesta di Pedrosa e di dominare il gruppo nel primo anno di partecipazione alla cilindrata. L'australiano, invece, a Estoril ha vinto il primo Gran Premio della sua carriera e se non fosse caduto a Jerez, quando girava nella terza posizione, adesso potrebbe capeggiare la classifica piloti della categoria.

Alex de Angelis (MS Aprilia Italia Corse), 3º a Jerez e 5º a Estoril, attualmente occupa la terza posizione della classifica provvisoria del campionato, a pari punti con Porto (27). Il pilota di San Marino sembra disposto a fare di tutto per conquistare la prima vittoria nella categoria. Anche il compagno di squadra di Porto nell'Aspar Team, Randy de Puniet, è tra i candidati alla vittoria sul circuito di Shanghai, anche se in realtà il fatto di correre su una pista sconosciuta potrebbe sconvolgere la conformazione abituale dello schieramento e favorire piloti che di norma occupano posizioni piuttosto indietreggiate. Dopo aver guadagnato la pole per il GP di Estoril, non è riuscito a festeggiare il risultato della gara dal primo gradino del podio e cercherà di rifarsi e di poter lottare regolarmente per la prima posizione.

I piloti del Fortuna Lotus Honda, Héctor Barberá e Jorge Lorenzo, cercheranno invece di continuare a fare progressi nella nuova categoria. Dovranno accorciare le distanze dal gruppo di testa e sperare che le buone condizioni meteorologiche permettano loro di far rendere al massimo le proprie moto sul tracciato cinese.

Nello schieramento della quarto di litro per il GP cinese ci saranno 5 piloti locali, che gareggeranno come wild card. La prima partecipazione di piloti cinesi a una prova del Motomondiale risale al 2003, quando due rappresentanti del paese asiatico disputarono il GP della 250cc in Malesia.

Tags:
250cc, 2005, TAOBAO.COM GRAND PRIX OF CHINA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›