Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Jenkner in Cina nonostante la frattura alla mano

Jenkner in Cina nonostante la frattura alla mano

Jenkner in Cina nonostante la frattura alla mano

Steve Jenkner si trova già in territorio cinese, pronto per il terzo Gran Premio della stagione. Dieci giorni fa il pilota tedesco non aveva potuto prendere parte alla gara di Estoril per essersi fratturato il quinto metacarpo della mano destra cadendo nella prima sessione di prove libere del GP in Portogallo.

Jenkner martedì è arrivato nel paese asiatico, assieme a tutta la formazione del team Nocable.it Race e ai compagni di squadra Marco Simoncelli e Joan Olivé.

Il responsabile della scuderia, Fiorenzo Caponera, si è dichiarato ottimista sull'evoluzione della mano di Jenkner e spera che il pilota non abbia problemi per disputare quello che è sicuramente uno degli appuntamenti più importanti e attesi della stagione.

"Credo che potrà correre, anche se evidentemente aspetteremo di vedere come di trova sulla moto. Jenkner proverà a girare in pista e in seguito sapremo se potrà prendere parte alla gara, ma credo che domenica lo vedremo sulla griglia".

Caponera non crede che l'infortunio dia troppi problemi al suo pilota e spera di poterne confermare la partecipazione venerdì, quando i piloti usciranno in pista per la prima giornata di prove.

"Prima di venire in Cina, avevamo già cercato di stabilire le condizioni della frattura e sembra che tutto proceda per il meglio, senza problemi".

Tags:
250cc, 2005, TAOBAO.COM GRAND PRIX OF CHINA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›