Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il GP cinese sarà il n. 100 per Nakano

Il GP cinese sarà il n. 100 per Nakano

Il GP cinese sarà il n. 100 per Nakano

Lo storico appuntamento di fine settimana a Shanghai per Shinya Nakano rappresenta un traguardo importante, dal momento che domenica prenderà il via per il Gran Premio numero 100. da quando corre nella classe regina, il pilota giapponese del Kawasaki Racing Team non ha ancora conosciuto il sapore della vittoria, ma questa settimana arriva a Shanghai determinato ad approfittare delle circostanze speciali di questa gara per fare un buon risultato.

"Questa è prima volta che visito Shanghai e conosco la pista solamente per averla vista durante la gara della Formula 1 dell'anno scorso", ha spiegato Nakano, che per questo weekend farà un tuffo nel passato e sarà di nuovo compagno di squadra di Olivier Jacque, chiamato dal team per sostituire l'infortunato Alex Hofmann.

"Per me correre in Cina rappresenta un'esperienza molto interessante: si trova a due ore di volo dal Giappone ed è un paese asiatico. Io sono sempre contento di correre in questa parte del mondo. Credo che il team Kawasaki qui abbia una buona opportunità di fare bene, visto che nessun pilota ha mai girato in questa pista e quindi corrono tutti nelle stesse condizioni. In Portogallo abbiamo fatto delle sessioni di prove molto positive, quindi spero di rimanere nei primi sei classificati", ha dichiarato il pilota, che con 19 punti occupa 6ª posizione nella classifica generale.

Nakano debuttò nello scenario del Motomondiale in occasione del GP del Giappone del 1998, correndo come wild card nella categoria 250cc e conquistando la seconda posizione. Disputò la prima stagione completa nei 1999 con una Yamaha 250cc ufficiale. Quella fu una stagione molto produttiva, visto che il giapponese vinse il primo Gran Premio in Giappone prima di concludere l'anno nel quarto posto della classifica piloti.

Nel 2000 si proclamò vice campione della 250cc al termine dell'ultima gara, che fu l'ultima battaglia di una vera e propria guerra per il titolo che lo vide confrontarsi con Olivier Jacque fino all'ultimo istante.

Dal 2001 corre nella classe regina, prima con la Yamaha e dall'inizio del 2004 con una Kawasaki. L'anno scorso a Motegi regalò al costruttore il primo podio conquistato con una 4 Tempi.

Nakano ha disputato 65 gare nella classe regina (MotoGP/500), accumulato due terzi posti e classificandosi in 26 occasioni nei primi sei.

Nella quarto di litro invece ha preso parte a 34 Grand Premi, totalizzando 6 vittorie, 5 pole position e un totale di 18 podi.

Tags:
MotoGP, 2005, TAOBAO.COM GRAND PRIX OF CHINA, Shinya Nakano

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›