Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi trionfa anche sul bagnato

Rossi trionfa anche sul bagnato

Rossi trionfa anche sul bagnato

Oggi nel circuito di Shanghai, Valentino Rossi ha mostrato a tutti che può essere molto competitivo anche sull'asfalto bagnato. Il pesarese si è aggiudicato la vittoria del Gran Premio taobao.com della Cina con un comodo vantaggio, infastidito solamente dall'ombra minacciosa del francese Olivier Jacque verso gli ultimi minuti.

Nella giornata del sabato, il pilota del team Gauloises Yamaha aveva girato più lento di oltre un secondo rispetto al tempo della pole, messo a segno da Sete Gibernau. Alla fine delle qualifiche occupava la sesta posizione e non erano pochi i dubbi sulle sue possibilità di trionfare in un tracciato che non sembrava convincerlo del tutto.

"Di tutte le vittorie della mia carriera, questa è stata la più inaspettata – sono davvero sorpreso. E' una vittoria speciale perché è la prima con la Yamaha sul bagnato. Questo fine settimana abbiamo avuto qualche problema di messa a punto, ma la squadra ha fatto qualche modifica e ho capito già dal warm up che le cose andavano meglio. Ho fatto una buona partenza, ma sono comunque stato sorpreso di riuscire ad andare in testa così velocemente. C'era molta acqua in pista quindi ho dovuto mantenere la concentrazione al 100%", ha dichiarato a fine gara.

Rossi se ha visto presionado nelle giri finales por Jacque, che ha ido recortándole de forma asombrosa su vantaggio, pero il de Kawasaki ha llegado al ultimo giro sin opzioni de contactar con il pilota de Yamaha. L'italiano ha explicado una simpática anécdota quando le han informado da il pit lane qué pilota tenía por detrás.

"Quando ho visto il nome di Olivier Jacque nella pannello non capivo cosa mi volessero dire, perché c'era solamente una O ed ero confuso: non sapevo chi potesse essere, pensavo che si trattasse di un pilota cinese. Alla fine ho capito che era lui. Verso la fine andava più veloce di me, ma sono riuscito a conservare la prima posizione".

Grazie al risultato del Gran Premio taobao.com della Cina, Rossi ha visto aumentare il suo vantaggio al comando della classifica provvisoria del campionato. Adesso è primo con un margine di 25 punti, cioè un Gran Premio, sul secondo classificato Marco Melandri. Sete Gibernau è distaccato di 37 punti dal Campione del Mondo della categoria. Tra due settimane a Le Mans, Rossi correrà di nuovo da leader, con un vantaggio che gli permetterà di disputare la prossima prova senza troppe pressioni, anche se ammette di non essere entusiasmato dal tracciato francese. Comunque, non va dimenticato che neanche quello di Shanghai sembrava essere di suo gusto.

"Sarà certamente una gara difficile. L'anno scorso sono arrivato quarto in Francia. Non è la mia pista preferita, quindi dovremo lavorare bene sulla messa a punto".

Tags:
MotoGP, 2005, TAOBAO.COM GRAND PRIX OF CHINA, Valentino Rossi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›