Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Dovizioso sottrae la leadership a Pedrosa

Dovizioso sottrae la leadership a Pedrosa

Dovizioso sottrae la leadership a Pedrosa

Dopo la seconda posizione conquistata al GP di Shanghai, Andrea Dovizioso (Team Scot) è il nuovo leader del Campionato del Mondo della 250cc. Con il titolo della ottavo di litro sotto il braccio, il romagnolo sta vivendo un ottimo inizio di stagione: due podi consecutivi nelle prime tre gare lo hanno catapultato in testa alla classifica generale e sono la dimostrazione che Andrea è intenzionato a seguire le orme di Dani Pedrosa (Telefónica Movistar e di sostituirlo nel trono.

Come era successo a Estoril, ha utilizzato una strategia perfetta per la gara di Shanghai. Dopo essersi messo dietro al leader della prova, Dovizioso è riuscito a scavalcare parecchi avversari, tra i quali il vigente campione della categoria.

"Vista la situazione meteo e Pedrosa dietro, ho pensato di restare incollato a Stoner per tentare magari di attaccarlo nel finale".

In Portogallo Dovizioso aveva cercato di aggiudicarsi la vittoria, mentre in Cina ha preferito assicurarsi il secondo posto e non mettere a rischio un risultato che gli dava la leadership della categoria.

"L'ho studiato a fondo e avevo capito dove poterlo sorprendere ma, negli ultimi 6, 7 giri, si è messo a piovere di più. Se piove poco l'asfalto è molto buono e si riesce a gestire la moto molto bene (molto meglio che in altri tracciati). Quando piove forte si formano delle pozze d'acqua e dei rivoli che non riesci a vedere. Quando ci entri dentro non sai mai se la moto tiene o se ne va… così ho preferito non rischiare", ammetteva il pilota di Forlì.

"Pedrosa per me resta il pilota di riferimento, è molto bravo e ha esperienza. Ma ora si avvicinano parecchie gare che mi piacciono e sono convinto di poter fare ancora bene. L'Aprilia ha più motore di noi ma è più debole nei tratti guidati e prevedo grandi battaglie. Non mi aspettavo un inizio di stagione così, ma ci speravo".

In Cina Pedrosa non solo ha perso il primo posto della generale, ma il sesto posto rimediato in gara lo ha fatto scivolare nella la terza posizione. La seconda vittoria consecutiva di Casey Stoner (Carrera Sunglasses-LCR) ha permesso anche al pilota australiano di superare il Campione del Mondo della cilindrata.

Stoner ha assunto rapidamente il comando della gara. È riuscito a distaccare tutti gli avversari a eccezione di Dovizioso, riuscendo a tagliare per primo il traguardo. Con le ultime due splendide gare, il giovane pilota dell'Aprilia si sta affermando come aspirante al titolo 2005.

Tags:
250cc, 2005, TAOBAO.COM GRAND PRIX OF CHINA, Andrea Dovizioso, Dani Pedrosa

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›