Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le Mans: un circuito dalla storia leggendaria

Le Mans: un circuito dalla storia leggendaria

Le Mans: un circuito dalla storia leggendaria

Le Mans ha vissuto anni di gloria come scenario di una prova del Motomondiale. La prossima gara sarà la 18 ª edizione di un Gran Premio organizzata nel circuito francese e a seguito riassumiamo per sommi capi il risultato delle gare precedenti corse su questo storico tracciato:

1969 – la prima gara della classe regina disputata a Le Mans venne vinta da Giacomo Agostini, che ai comandi della sua MV-Agusta riuscì a doppiare tutti gli altri piloti. Ma l'allegria più grande per il pubblico locale arrivò per mano di Jean Aureal, il primo francese della storia del Campionato del Mondo a vincere una gara della 125cc. La gara della 250cc venne vinta dallo spagnolo Santiago Herrero, in sella all'Ossa monocilindrica.

1970 – I vincitori delle quattro gare del 1970 a fine stagione si coronarono campioni delle rispettive categorie: 500cc – Giacomo Agostini, 250cc – Rod Gould, 125cc – Dieter Braun, 50cc – Angel Nieto.

1976 – Barry Sheene, ai comandi di una Suzuki, vinse la gara inaugurale dell'anno a Le Mans nel 1976, l'anno in cui vinse il primo titolo iridato. Walter Villa diventò il primo pilota ad aggiudicarsi la vittoria di due gare Mans, imponendosi nella 250cc e nella 350cc con la sua Harley Davidson.

1979 – Barry Sheene vinse come tre anni prima la gara della 500cc. Il pubblico locale acclamava Patrick Fernandez, che vinse la gara della 350cc e Guy Bertin che trionfò nella 125cc.

1983 – Freddie Spencer si aggiudicò la vittoria della gara della massima categoria, precedendo Marco Lucchinelli e Ron Haslam, dando vita al primo podio della classe regina tutto firmato Honda. La gara della 250cc venne vinta dal diciottenne inglese Alan Carter, che disputava il secondo Gran Premio e che diventò il pilota più giovane ad aggiudicarsi la vittoria di una prova del Motomondiale.

1985 – Freddie Spencer vinse di nuovo la gara della 500cc e di nuovo quella della 250cc class prima di diventare l'unico pilota della storia del Campionato del Mondo di Velocità ad aggiudicarsi il titolo della 500cc e della 250cc nello stesso anno.

1987 – Randy Mamola conquistò la prima vittoria per la Yamaha nella classe regina a Le Mans, anche se era stato il francese Christian Sarron a guadagnare la pole position in qualifica, mentre il fratello Dominique Sarron aveva preso il via dalla pole per la gara della 250cc.

1989 – Eddie Lawson vinse la gara della classe regina davanti a Kevin Schwantz e a Wayne Rainey; i tre piloti americani monopolizzarono il podio in nove occasioni quella stagione.

1990 – Kevin Schwantz si aggiudicò la vittoria della gara 500cc mentre Carlos Cardus vinse di nuovo, come l'anno prima , la gara della 250cc.

1991 – Il "Grand Prix Vitesse du Mans" sostituisce nel calendario il Gran Premio del Brasile ed eccezionalmente vengono disputati due GP in Francia nello stesso anno. Kevin Schwantz vinse come l'anno prima la gara della 500cc, mentre Helmut Bradl si impose nella 250cc, conquistando l'ultima delle 5 vittorie che accumulpò.

1994 – Mick Doohan vinse per la prima volta al circuito di Le Mans nell'anno in cui conquistò il primo titolo iridato. Loris Capirossi capeggiò un podio tutto italiano nella 250cc seguito da Doriano Romboni e Max Biaggi.

1995 – Mick Doohan vinse di nuovo come l'anno prima. Alberto Puig ebbe un grave incidente mentre girava ad alta velocità e in seguito la pista venne modificata per rispondere ai requisiti di sicurezza e il Motomondiale non visitò il tracciato francese per un periodo di 5 anni.

2000 – Nel 1999 il Campione del Mondo Alex Criville vinse l'ultima gara della 500cc.

2001 – Max Biaggi conquistò la seconda vittoria per la Yamaha nella classe regina. Daijiro Kato si aggiudicò la vittoria della gara della 250cc prima di conquistare il titolo iridato, mentre Manuel Poggiali vinceva il primo GP nella 125cc.

2002 – La vittoria di Valentino Rossi della gara della MotoGP è la seconda a Le Mans in tutte le classi.

2003 – Ad imporsi furono gli spagnoli: Sete Gibernau (MotoGP), Toni Elias (250cc) e Dani Pedrosa (125cc).

2004 – Sete Gibernau vinse di nuovo, come l'anno prima, precedendo Carlos Checa e dando vita assieme al connazionale la prima doppietta spagnola al comando nella classe regina. Anche Dani Pedrosa vinse di nuovo, ma questa volta nella 250cc. Andrea Dovizioso vinse la gara della 125cc, prima di proclamarsi per la prima volta campione.

Tags:
MotoGP, 2005, GRAND PRIX ALICE DE FRANCE

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›