Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hayden e Porto invitati al Salone dell'Automobile di Barcellona

Hayden e Porto invitati al Salone dell'Automobile di Barcellona

Hayden e Porto invitati al Salone dell'Automobile di Barcellona

Nicky Hayden e Sebastián Porto ieri sono stati i protagonisti principali dello stand Repsol YPF. La raffineria in questi giorni ha preso parte al Salone dell'Automobile di Barcellona. Ogni giorno nello stand sono presenti alcuni piloti legati al mondo dei motori per permettere al pubblico di conoscere le diverse specialità che la Repsol sponsorizza.

L'americano e l'argentino sono rimasti a completa disposizione degli appassionati, rispondendo alle loro domande, firmando autografi e magliette e facendosi fotografare con loro.

Anche Max Biaggi avrebbe dovuto essere presente, ma ha dovuto declinare l'invito a causa di un forte raffreddore.

Per Hayden, la giornata è stata la conferma del fatto che il motociclismo è uno sport sempre più seguito dal pubblico spagnolo.

"Per me è stata un'esperienza fantastica. Sono arrivato dagli Stati Uniti e oggi stesso parto per la Francia, ma è stato bello poter passare un po' di tempo con gli appassionati. Barcellona è una città che mi piace moltissimo e il pubblico spagnolo mi sembra molto esperto. Solo perché vi facciate un'idea, mi hanno fatto ogni tipo di domande, riguardo a meccanica, risultati, cameratismo, senza mai entrare nel personale. Ciò dimostra l'interesse della gente per il mondo dei motori e delle competizioni".

Il viaggio di Porto è stato meno lungo, dal momento che vive in Spagna durante la stagione sportiva. L'argentino ha voluto ringraziare gli appassionati di motociclismo dell'affetto e dell'appoggio che ha sempre ricevuto, nonostante sia il nemico peggiore di Pedrosa nella 250cc.

"A Barcellona mi sento come a casa mia, visto che vi ho stabilito mi residenza europea, quindi è stato fantastico andare al Salone per passare qualche ora con il pubblico spagnolo. anche se il mio principale avversario è uno spagnolo, la gente qui mi appoggia molto. Tutti mi hanno fatto i migliori auguri per il Campionato e per il Gran Premio in Francia".

Tags:
MotoGP, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›