Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Crivillé piloterà un'auto da rally a Cáceres

Crivillé piloterà un'auto da rally a Cáceres

Crivillé piloterà un'auto da rally a Cáceres

Álex Crivillé affronta questo fine settimana la sua prima incursione seria nel mondo delle quattro ruote e prenderà parte al Rally di Cáceres, secondo appuntamento del Campionato di Spagna di Rally su Terra.

L'ex Campione del Mondo di 500cc affronta questa esperienza con grande ottimismo e con la speranza di poter completare le rimanenti gare stagionali di questa competizione, la qual cosa significherebbe partecipare ad un totale di sette corse.

Il Campionato di Spagna di Rally su Terra è organizzato congiuntamente dalla società Octagon Esedos e dal Real Automobile Club della Spagna (RACE) da tre stagioni. Le corse vengono disputate in una sola giornata, con percorsi formati normalmente da un totale di otto – dieci tappe, che sommano circa 100 chilometri cronometrati. Dalla scorsa stagione, questo campionato si disputa in due categorie, automobili e moto.

`Molti anni fa, nel 1989, feci una breve esperienza nel mondo dei rally. Questa volta la cosa è più seria, vogliamo cominciare questo fine settimana a Cáceres e completare tutto il campionato nazionale su terra´, ha spiegato il pilota di Seva.

Per questo debutto nella corsa spagnola, Crivillé si presenterà ben preparato, sia per quanto riguarda l'aspetto meccanico sia per quello sportivo. Il catalano avrà come navigatore Kini Muntada, che gode di una vasta esperienza nel mondo dei rally e che ha conquistato il Campionato di Spagna con Josep Maria Bardolet.

`L'auto che mi ha preparato Calm è del Gruppo N, una Mitsubishi Evo VII, che ha il motore di una Evo III, quindi è una buona maniera per cominciare´.

Pur non prefiggendosi alcun obiettivo di classificazione, Crivillé ha spiegato chiaramente quale deve essere la sua missione per questo fine settimana.

`La mia intenzione è di cominciare ad assumere il controllo dell'auto, come la guido, se veramente mi diverto e mi fa piacere, anche per cominciare a respirare aria di competizione. Per questo fine settimana l'obiettivo è chiaro, ossia divertirmi e completare tutta la corsa´.

Tags:
MotoGP, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›