Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Gadea ottiene il secondo podio spagnolo in 125cc

Gadea ottiene il secondo podio spagnolo in 125cc

Gadea ottiene il secondo podio spagnolo in 125cc

Sergio Gadea ha ottenuto nello scorso GP di Le Mans il secondo podio spagnolo della stagione nella categoria di 125cc. dopo la grande prestazione di Héctor Faubel a Estoril, Gadea ha conquistato il primo podio della sua carriera in una cilindrata dominata fino a questo momento dagli italiani e dai piloti della KTM, con il permesso dello svizzero Thomas Luthi.

Pur essendo partito dal decimo posto della griglia di partenza, il valenciano si è reso protagonista di una rimonta che gli ha permesso di conquistare i primi punti di questo Campionato.

`Dopo aver avuto tantissimi problemi all'inizio della stagione, finalmente sono riuscito a sentire la moto a Le Mans. Avevamo avuto molte difficoltà con le forcelle, non mi sentivo per niente bene, abbiamo dovuto sostituirle e usare quelle dell'anno scorso. Neanche il telaio andava bene, ma in Francia il miglioramento è stato impressionante, sono riuscito ad andare veloce ed è stato un fine settimana perfetto´.

`Non ho pensato alla possibilità di ottenere un posto sul podio finché non sono riuscito a situarmi in seconda posizione. Lì è stato forse quando ho capito di avere la possibilità di farcela, mi sentivo molto comodo, sentivo la moto al massimo e ho cercato di approfittare dell'opportunità´.

Fino al GP Alice di Francia, il miglior risultato del pilota dell'Aprilia nel Mondiale era stato un quinto posto. Dopo la sua esibizione sul circuito francese, lo spagnolo spera di essersi lasciato alle spalle il cattivo inizio di stagione, sebbene si mostri cauto nei riguardi della possibilità di conquistare un altro podio, in particolare nella prossima gara, nella quale Gadea preferisce cedere tutto il favoritismo ai piloti locali.

`Ripetere un risultato come questo sarà molto difficile, magari, io cercherò di fare tutto il possibile, spero di poter proseguire con queste buone vibrazioni quando siedo sulla moto´.

`Il Mugello è un circuito molto bello, sebbene lì dovremo lottare a fondo con gli italiani, perché loro saranno rapidissimi. Io non ho dei bei ricordi del Mugello, ho ancora in mente una caduta lo scorso anno, durante la preparazione per la stagione, comunque spero che questa volta in corsa le cose vadano bene´.

L'enorme uguaglianza regnate nella piccola categoria del Mondiale è stata propiziata da nuovi piloti che hanno occupato con ottimi risultati il vuoto lasciato da tutti quelli che sono passati alla cilindrata superiore.

`Il Mondiale è così, qui corrono solo i migliori, e io sapevo bene che se se ne andavo alcuni, altri ne sarebbero arrivati. Il livello si mantiene in un valore molto alto, ci sono molti piloti con molta qualità e tutti quasi sullo stesso piano. Stiamo parlando di un secondo di differenza, nel quale ci muoviamo in molti ed è difficile mantenere le distanze´.

Tags:
125cc, 2005, Sergio Gadea

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›