Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Martín Cárdenas sarà pronto per il Mugello

Martín Cárdenas sarà pronto per il Mugello

Martín Cárdenas sarà pronto per il Mugello

Il pilota colombiano Martín Cárdenas, che ha dovuto rinunciare alle corse di Shanghai e di Le Mans per infortunio, sarà pronto per scendere in pista nel GP Alice d'Italia che si disputerà al Mugello tra pochi giorni.

Cárdenas è stato operato nel suo paese una settimana fa per correggere lo spostamento di un osso della sua mano e sta svolgendo sedute di riabilitazione per poter recuperare il più presto possibile la mano infortunata. Il pilota dell'Aprilia è caduto nella seconda giornata del GP di Shanghai ed è stato sottoposto ad un primo controllo presso la Clinica Mobile. La forte infiammazione e il dolore gli hanno impedito di disputare la prova.

`Quando siamo arrivati qui di ritorno dalla Cina ci hanno detto che non c'era nulla di rotto ed ha cominciato con le sedute di fisioterapia, ma i disturbi non passavano´, ha spiegato Dani Devahive, manager del colombiano.

Sebbene Cárdenas avesse l'intenzione di partecipare al GP Alice di Francia, vedendo che il dolore non accennava a diminuire si è visto obbligato alla fine a rinunciare alla sua presenza alla gara francese. Al suo posto ha corso Anthony West, pilota della KTM che ha disputato la corsa con la moto che gli è stata offerta dalla squadra Aprilia Germany. L'australiano si mantiene in attesa che la marca austriaca porti a termine la preparazione della sua macchina da 250cc.

`Tre o quattro giorni prima di andare a Le Mans, nella Clinica Dexeus di Barcellona ci hanno confermato che non solo c'era una frattura, ma che inoltre l'osso si era spostato e bisognava intervenire con urgenza. È volato subito in Colombia per recarsi da un medico ugualmente di sua fiducia per essere operato lì´, ha aggiunto Devahive.

Il pilota è molto impaziente di poter tornare alle corse, e secondo il suo manager questo contrattempo che lo ha tenuto lontano dalle gare durante questa stagione non condizionerà il suo rendimento per quanto riguarda la sua avventura nel Mondiale.

`Martín è un ragazzo con un gran morale, e tutto ciò non lo ha assolutamente indebolito. È già impaziente di tornare a Barcellona e di gareggiare il più presto possibile´.

`A Jerez è stato un peccato, perché ha avuto problemi tecnici. In Portogallo ha potuto andare a punti con il quindicesimo posto, un risultato fenomenale. E in Cina aveva grandi speranze perché stava girando molto bene, oltretutto con la pista bagnata, e lui è sempre andato molto bene con la pioggia´.

L'attuale campione di Spagna di Supersport, con il suo risultato ad Estoril, è diventato il secondo pilota colombiano che sia mai riuscito ad andare a punti in un Gran Premio del Campionato del Mondo.

Tags:
250cc, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›