Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

I piloti Aprilia vestono i colori della Pattuglia Acrobatica

I piloti Aprilia vestono i colori della Pattuglia Acrobatica

I piloti Aprilia vestono i colori della Pattuglia Acrobatica

Le Aprilia RSW250 MS del team Aprilia Italia Corse vestiranno per l'occasione del Gran Premio Alice d'Italia i colori della Pattuglia Acrobatica Nazionale, le celeberrime Frecce Tricolori.

I piloti Aprilia Alex De Angelis e Simone Corsi porteranno sulla carena delle loro moto, non solo gli scudetti della Pattuglia, ma anche i fregi della formazione acrobatica italiana. È la seconda volta che il mondo delle corse motociclistiche e quello delle acrobazie dell'aria si incontrano. In precedenza, De Angelis e Corsi avevano potuto partecipare a un volo sui MB339 delle Frecce Tricolori.

"Credo non ci sia modo migliore di ringraziare i piloti per l'esperienza che ci hanno fatto provare, è stata un'esperienza emozionantissima, delle emozioni indescrivibili." Ha dichiarato De Angelis.

"Sarà un onore correre con i colori della PAN." Ha commentato Corsi, "cercherò di essere all'altezza di quei piloti che alla base di Rivolto mi hanno fatto vedere e provare cosa si può fare con un aereo."

L'iniziativa di MS Aprilia Italia Corse fa parte di una promozione della Giornata Azzurra, un happening del volo dedicato quest'anno alla celebrazione dei 45 anni della fondazione della Pattuglia Acrobatica Nazionale.

Le Frecce Tricolori, il 313º Gruppo A.A. è un Reparto Operativo dell'Aeronautica Militare Italiana che assolve compiti di rappresentanza, il gruppo è dotato di velivoli MB-339 A/PAN in grado di compiere, oltre alla funzione acrobatica, operazioni di caccia bombardieri leggeri. In caso di emergenza nazionale, il 313º Gruppo può partecipare alle operazioni di Supporto Aereo Offensivo in appoggio alle forze a terra.

Tags:
250cc, 2005, GRAN PREMIO ALICE D'ITALIA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›