Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Nuove speranze per Biaggi e la Repsol Honda

Nuove speranze per Biaggi e la Repsol Honda

Nuove speranze per Biaggi e la Repsol Honda

Si tratta del 109º podio per Max Biaggi nella sua lunga carriera, quello conquistato ieri al Mugello. Il 7º podio in 8 gare disputate nella classe regina su questo circuito. Un nuovo impeto per il pilota romano, che si vede ora proiettato in terza posizione nella classifica Mondiale.

Dopo aver concluso il primo giro in sesta posizione, il pilota romano si è liberato di Capirossi e Gibernau in quattro tornate, con un nuovo record della pista, 1' 50''117. Ha quindi cominciato un duello epico con l'arci rivale Rossi, di fronte a un pubblico affascinato. Biaggi e Rossi hanno combattuto una gara tutta loro, con Biaggi che ha fatto capolino in prima posizione nel corso del 17º giro. È riuscito a tenere il comando della corsa fino a tre giri dalla fine, il 33enne Biaggi, quando ha dovuto lasciare strada a Valentino per soli 0,3 secondi.

"Grande gara. Sono super felice del risultato. Siamo usciti da una terribile situazione nel migliore dei modi: salire sul podio e, soprattutto, combattere per la vittoria.", ha dichiarato Biaggi.

"Ce l'abbiamo quasi fatta. Il team HRC ha fatto un gran lavoro e li ringrazio tutti: i meccanici, i ragazzi delle sospensioni, la gente degli pneumatici, gli ingegneri e, chiaramente, Erv. Grazie a questo lavoro la moto è andata bene fin da subito, fin dalle prove di venerdì. Adesso dobbiamo mantenere questo ritmo. Non penso al Campionato, preferisco lottare gara per gara."

Makoto Tanaka, team manager di Repsol Honda, ha commentato: "Una gran gara e un risultato fantastico per tutto il team e per lo stesso Max, dopo un inizio di stagione difficile. Il suo team ha lavorato duramente per rimettere a posto la moto dopo la caduta nel warm up, con il set-up è stata una scommessa. Ha funzionato, adesso guardiamo al proseguio della stagione con rinnovata speranza."

Tags:
MotoGP, 2005, GRAN PREMIO ALICE D'ITALIA, Max Biaggi, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›