Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

David Checa: "Non mi aspettavo un recupero così veloce di Elias"

David Checa: 'Non mi aspettavo un recupero così veloce di Elias'

David Checa: "Non mi aspettavo un recupero così veloce di Elias"

David Checa, che ha sostituito Toni Elias al Mugello, si è detto stupefatto dei progressi fisici del pilota spagnolo. Checa era presente a Montmeló questa mattinna, per osservare le prime prove libere della MotoGP. Nel corso della sessione, Elias si è comportato più che bene, completando la sessione e stabilendo un tempo migliore di quello del compagno di squadra Ruben Xaus. Dopo un'ora di prove, Elias ha lasciato i box, il braccio avvolto nel ghiaccio, e si è diretto verso il centro medico per esaminare lo stato dell'arto.

Il fratello minore di Carlos Checa, attende l'evoluzione della situazione al circuito di Montmeló, pronto a prendere il posto di Elias, qualora questi non si sentisse in grado di correre qui in Catalunya o se le condizioni fisiche non dovessero permetterglielo.

"È uscito in pista questa mattina e non speravo stesse così bene, ha completato 22 giri e ha fatto un buon tempo. Fisicamente penso abbia recupareto abbastanza, altrimenti non sarebbe stato possibile effettuare così tanti giri su una moto della MotoGP. Spero che tutto vada per il meglio nel corso di questo fine settimana, qui sul circuito di casa. Se domani non dovesse farcela, io sono pronto a sostituirlo, ma per come l'ho visto girare in questa prima prova, penso che potrà affronatre la gara."

Quel che è sicuro è che Checa non potrà completare tutte le sessoni di prova, un handicap non indifferente per il Campine del Mondo di Endurance, nel caso fosse chiamato alla sua seconda partecipazione al MotoGP.

"L'incoveniente nel caso dovessi sostituire Toni, sarà quello di aver saltato parte delle prove. È una moto che devo conoscere maggiormente, e non c'è dubbio che questa non è la situazione migliore." Checa, che ha disputato delle prove in 250, ha fatto il suo debutto nella classe regina la scorsa settimana, un'esperienza indimenticabile per Checa, che ha potuto gareggiare nella stessa gara contro il fratello maggiore Carlos.

Tags:
MotoGP, 2005, GRAN PREMI GAULOISES DE CATALUNYA, Carlos Checa

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›