Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Barros ritrova l'istinto a Montmeló

Barros ritrova l'istinto a Montmeló

Barros ritrova l'istinto a Montmeló

Alex Barros (Camel Honda) ha ritrovato il suo migliore istinto di pilota sul circuito catalano. L'unico pilota che sia stato in grado di battere Valentino Rossi nel corso dell'attuale stagione, sembrava potesse essere uno dei grandi protagonisti del 2005. Una serie di eventi non molto fortunati, e altri problemi di carrattere più tecnico, gli avevano però impedito di confermare questa sensazione.

"Sono abbastanza contento perchè era da un po' che non facevo una gara così. Mi sono divertito, e anche se ovviamente avrei preferito salire sul podio, penso di aver fatto una bella battaglia con Marco e con Nicky."

"Al via sono riuscito a scattare bene e ho fatto un bel primo giro, agganciando subito i primi. Verso il sesto giro però ho cominciato ad avere un piccolo problema in staccata. Non riuscivo a frenare bene e ho fatto anche un paio di 'lunghi'. Ho quindi dovuto cercare di amministrare la situazione, senza perdere terreno. Verso la fine ho passato Nicky e poi ho aspettato l'ultimo giro per cercare di passare anche Marco. Volevo farlo alla curva numero sei ma ero troppo lontano. Ci ho provato alla nove ma non ci sono riuscito. Peccato, ma in fondo la gara è stata bella e adesso guardiamo alla prossima, ad Assen, una pista che mi piace molto".

Dopo le prime sei gare della stagione, Barros occupa la quinta posizione nella classifca Mondiale, con un totale di 65 punti, a soli 8 punti dal pilota che lo precede, Sete Gibernau.

Tags:
MotoGP, 2005, GRAN PREMI GAULOISES DE CATALUNYA, Alex Barros

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›