Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Una doppietta agrodolce per la Movistar Honda

Una doppietta agrodolce per la  Movistar Honda

Una doppietta agrodolce per la Movistar Honda

Il risultato ottenuto dai piloti della squadra Movistar Honda, con la doppietta del secondo e terzo posto sul podio di Montmeló, sarebbe stata una gran notizia, per i protagonisti, in qualsiasi altra circostanza. Ma il risultato ottenuto dai due piloti del team Telefonica Movistar al Gran Premi Gauloises de Catalunya è stato offuscato da una nuova esibizione di Valentino Rossi.

Con la quarta vittoria consecutiva, la quinta della stagione, il Campione del Mondo ha preso il ruolo di protagonista, assestando allo stesso tempo un duro colpo alle speranze dei rivali per la conquista del titolo.

Il pilota di Barcellona, che cercava in questa gara casalinga un punto di svolta nella stagione, non si è certo risparmiato nel fine settimana, dominando la sessione delle qualifiche e il warm up. Anche in gara, Sete è stato autore di una gran partenza, svolgendo poi una gara di grande livello. Alla fine, però, si è ripetuto lo scenario della scorsa stagione, con Rossi che gli impedisce di ottenere quella che avrebbe potuto essere la prima vittoria della stagione.

"La squadra è stata ai massimi livelli, e anche io mi sentivo a mio agio sulla moto." Ha dichiarato Gibernau, "Ho imposto un buon ritmo nei primi giri, e questo mi ha permesso di avere alcuni decimi di vantaggio per la maggior parte della gara."

"Sfortunatamente, la moto ha cominciato a pattinare nel corso degli ultimi giri, e i decimi di vantaggio che avevo non mi sono bastati." Per il pilota catalano, il problema con la ruota posteriore si è rivelato un fattore chiave per la risoluzione della gara: "Quando mancavano sei giri alla fine, invece di poter spingere un po' di più, che era quello che credevo potessimo fare, ho iniziato a girare più lentamente. Non potevo fare le curve a sinistra e ho visto che non potevo mantenere il mio ritmo. Rossi ha invece mantenuto il suo, ha fatto tre buoni giri alla fine, contemporaneamente all'insorgere dei miei problemi, e la fine è stata quella che abbiamo visto."

"Mi sconsola perché ho dato il massimo per tutto il week end. Spero che nelle prossime gare riuscirò a mantenere il ritmo fino alla fine."

Il compagno di squadra di Gibernau, Marco Melandri, con il terzo posto conquistato sul circuito catalano, ha potuto confermare la sua seconda posizione nella classifica del Campionato.

"È stata una gara dura, ma fantastica per me. Ho fatto una buona partenza e ho provato a stare in testa per i primi giri, però la lotta con Barros e Hayden mi ha fatto perdere un po' di tempo e il contatto con Sete e Valentino. È un peccato perché mi sentivo molto bene sulla mia moto e mi ero preparato per cercare di vincere. Alla fine devo dire che sono molto contento di questo podio. Ho vinto una mia battaglia personale, perché il mio ritmo è stato migliore di quello che avevo tenuto al Mugello e il mio obiettivo era quello di tornare sul podio."

Tags:
MotoGP, 2005, GRAN PREMI GAULOISES DE CATALUNYA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›