Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Repsol Honda sfiora il podio con Hayden

Repsol Honda sfiora il podio con Hayden

Repsol Honda sfiora il podio con Hayden

Il pilota statunitense Nicky Hayden ha conquistato nel corso dell'ultima gara, sul circuito catalano del Montmeló, il suo miglior risultato in questa stagione. Il pilota della Repsol Honda, che si è dimostrato piuttosto incostante in questo inizio di stagione, è parso essere molto più in confidenza con la sua moto, sul circuito spagnolo.

Dopo essere partito dalla seconda fila, Hayden è riuscito a posizionarsi al terzo posto dopo la partenza, il pilota americano sembrava poter mantenere il ritmo imposto dalla testa del gruppo, Sete Gibernau e Valentino Rossi. Però con il passare dei giri, Hayden ha dovuto cedere metri ai leader della corsa e si è quindi visto rimontare da Marco Melandri e Alex Barros.

"La gara è stata molto combattuta, dall'inizio alla fine. Ho fatto una buona partenza e questo mi ha permesso di stare davanti nei primi giri. Ero terzo e non ero lontano dai piloti di testa, ho fatto il mio giro più veloce nel tentativo di riprenderli. Poi però Melandri mi ha ripreso e passato, poi ho di nuovo ripreso la terza posizione e ho provato a mantenere un ritmo constante per distanziarmi da Melandri e Barros. Gli ultimi giri sono stati molto emozionanti."

Hayden le ha provate tutte, prima di dover cedere ai due rivali. Ma la quinta posizione ottenuta da Hayden è il miglior risultato conseguito in questa stagione dal pilota statunitense. Un risultato che permette al pilota della Repsol Honda di salire al settimo posto nella classifica Mondiale.

"Avrei preferito salire sul podio, in tutta onestà. Quello che è frustrante è fare un fine settimana buono sotto tutti i punti di vista, e poi la domenica ritrovarti quinto. Il lato positivo di questo week end, è che la moto ha funzionato in maniera perfetta, gli penumatici hanno mantenuto un buon livello e tutti i ragazzi della squadra hanno svolto un lavoro eccellente."

Meno soddisfato Biaggi, che ha concluso in sesta posizione. Il pilota italiano che arrivava al Catalunya dopo una straordinaria gara tenuta al Mugello, ha svolto una gara pressoché in solitario. Il pilota romano è rimasto piuttosto lontano dai piloti di testa e non ha avuto la possibilità di lottare per il podio.

"Sono andato male, abbiamo una moto diversa da quella che abbiamo usato al Mugello. La messa a punto era orientata al miglioramento della frenata. Sotto questo aspetto la moto si comportava bene, però sotto l'aspetto della manovrabilità e della gestione in curva è peggiorata. Tutto ciò ha portato anche a un problema con gli pneumatici. Non ho mai potuto partecipare ai giochi di testa, la cosa mi rattrista. Adesso sono concentrato sul prossimo GP, ad Assen, sapendo che non sarà facile."

Tags:
MotoGP, 2005, GRAN PREMI GAULOISES DE CATALUNYA, Nicky Hayden

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›