Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa cercherà di incremantare il divario

Pedrosa cercherà di incremantare il divario

Pedrosa cercherà di incremantare il divario

Dani Pedrosa si presenterà sul circuito di Assen con la tranquillità che la solida prima posizione nella classifica del Campionato del Mondo della 250 gli consente. Dopo un inizio di stagione incerto, il pilota della Honda ha dato prova nelle ultime gare di essere il massimo favorito nella corsa al titolo.

Dopo aver inanellato, per la prima volta in carriera, tre vittorie consecutive, Pedrosa ha aperto un divario piuttosto importante rispetto ai suoi inseguitori. Solo altri due giovani piloti, che come Pedrosa non hanno ancora compiuto vent'anni, sono riusciti a mantenere il contatto con lo spagnolo. Si tratta di Casey Stoner (Carrera Sunglasses LCR) e Andrea Dovizioso (Team Scot), che con Pedrosa hanno diviso il podio in Catalunya. Sono questi due piloti, almeno in questo primo terzo di Campionato, gli unici ad aver dimostrato di poter lottare con il pilota spagnolo.

Dietro questo terzetto, un deserto graficamente rappresentato dai 65 punti che separano l'attuale Campione del Mondo dal quarto classificato, il suo compagno di squadra nel team Telefónica Movistar, Hiroshi Aoyama.

Quelli che all'inizio della stagione, sulla carta, erano dati come possibili rivali di Pedrosa, Sebastián Porto e Randy de Puniet (Aspar Team), così come Alex de Angelis (MS Aprilia Italia Corse), sono molto distanti dal leader del Campionato. Nonostante manchi molto alla fine della stagione, sembra che ormai il loro non possa che essere un obiettivo differente da quello del titolo.

Il Gauloises TT Assen dovrebbe segnare il ritorno in gara di Jorge Lorenzo, uno dei piloti che ha acceso la sfida in queste ultime gare. Il pilota di Mallorca, che ha riportato la frattura della clavicola al Montmeló, sta forzando i tempi del suo recupero per poter partecipare a questo Gran Premio olandese. Nella passata stagione, Lorenzo aveva trovato la seconda vittoria della sua carriera (nelle 125) proprio ad Assen. Il suo compagno di squadra (Fortuna Lotus Honda) Héctor Barberá dovrà cercare di dimenticare i problemi meccanici di cui ha sofferto nel corso del duello con l'italiano Simone Corsi e confermare quindi i progressi fin qui fatti vedere.

Álex Debón (Wurth Honda BQR), da parte sua, cercherà di ottenere un buon risultato in questa settima tappa del Mondiale, così da confermarsi il miglior privato della 250.

Tags:
250cc, 2005, GAULOISES TT ASSEN, Dani Pedrosa

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›