Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi, una parabola di record

Rossi, una parabola di record

Rossi, una parabola di record

Valentino Rossi sembra voler mettere in chiaro una cosa: in questa stagione 2005 del Campionato del Mondo di MotoGP non c'è spazio per gli altri piloti. Il Campione del Mondo in carica della MotoGP ha rimarcato questo concetto oggi, nella prima sessione di prove libere sul circuito olandese di Assen.

Le statistiche del pilota italiano, paragonate alle precedenti esperienze sul circuito olandese, così come relativamente alle gare fin qui disputate in questa stagione, non lasciano certo dubbi sulla parabola in continua ascesa di Valentino. Il libro dei record del Mondiale è sempre aperto per il pilota italiano, che non lascia passare un Gran Premio senza aggiungerci un nuovo, impressionante risultato:

- La pole di Rossi ad Assen lo scorso anno è stata la prima nella classe regina di un pilota Yamaha, su questo circuito, da quando a ottenerla fu Christian Sarron nel 1988.
- Rossi ha vinto ad Assen in tutte le categorie: con la 125 nel 1997, con 250 nel 1998 e con la MotoGP nel 2002 e nel 2004. Se dovesse vincere anche sabato si tratterebbe del primo pilota Yamaha a vincere per due volte su questo circuito.
- Con i 145 punti ottenuti in Campionato dopo 6 gare, Rossi eguaglia il suo stesso record ottenuto nel 2002 quando era in sella a un Honda.
- Con i 58 punti che lo separano dal secondo pilota nella classifica del Campionato del Mondo, Rossi ha stabilito il distacco massimo mai raggiunto dopo sei gare. Per ritrovare un risultato simile, bisogna ritornare indietro alla fine degli anni '60, quando il dominatore della classe regina era un certo Giacomo Agostini in sella alla sua MV Agusta.
- Rossi è il primo pilota della Yamaha che ottiene 5 vittorie nei primi 6 Gran Premi della stagione nella massima categoria.
- Per la seconda volta, dal suo passaggio alla Yamaha, Rossi ha conseguito quattro vittorie consecutive. Un risultato che lo accomuna a un altro campione della Yamaha: Eddie Lwason.
- Rossi ha concluso sul podio le ultime 9 gare, si tratta della serie di podi consecutivi più lunga realizzata da un pilota Yamaha, da quando Wayne Rainey ottenne lo stesso risultato tra la fine della stagione 1992 e l'inizio di quella del 1993.
- In 22 gare disputate su di una Yamaha, Rossi ha vinto 14 volte (63,6%), finendo sul podio 17 volte (77,3%).

Tags:
MotoGP, 2005, GAULOISES TT ASSEN

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›