Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Elías, una gran voglia di tornare a correre

Elías, una gran voglia di tornare a correre

Elías, una gran voglia di tornare a correre

Può dirsi conclusa l'odissea per Toni Elías, che la prossima settimana tornerà in pista dopo l'incidente che lo ha tenuto fuori negli ultimi tre appuntamenti del Campionato del Mondo di MotoGP. A causa della triplice frattura alla mano, il giovane pilota splagnolo aveva dovuto rinunciare agli appuntamenti del Mugello, della Catalunya e di Assen, sosituito da David Checa.

Nel corso delle ultime settimane, Eelías si è sottoposto a un programma di fisioterapia a Barcellona, unitamente a delle sessioni in palestra per mantenere lo stato di forma. Negli ultimi giorni, oltre al suddetto programma di recupero fisico, Elías ha partecipato a delle sessioni di Supermotard che gli hanno permesso di rinforzare il polso e riprendere confidenza con il mezzo.

"Ogni giorno mi sento meglio, sono consapevole che a Laguna Seca non sarò al 100%, però ho il morale alto. Già a partire dalla seconda settimana dopo l'infortunio mi allenavo in palestra, e negli ulitmi giorni sono salito anche su di una supermotard e ho svolto degli allenamenti specifici."

Elías è stato sottoposto a controlli medici a Barcellona, controlli che hanno evidenziato come l'evoluzione della frattura al polso prosegua senza problemi. "Lo scorso giovedì ho fatto visita al dr. Mir. La mano sta recuperando bene e le ossa si sono saldate in maniera corretta. Sono contento perché tutto procede correttamente, in particolare per quello che riguarda lo scafoide che avrebbe potuto rappresentare il problema maggiore."

"Spero di poter tornare ai livelli precedenti l'infortunio, è chiaro che all'inizio sarà dura. Ho saltato tre gare e nel frattempo gli altri piloti hanno continuato a migliorare. Rimanare a casa a seguire le gare in televisione mi ha dato parecchio sui nervi. Ho lavorato ogni giorno, anche il sabato e la domenica, ho una gran voglia di tornare a correre."

Tags:
MotoGP, 2005, Toni Elias

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›