Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Livrea speciale Yamaha per il 50º Anniversario

Livrea speciale Yamaha per il 50º Anniversario

Livrea speciale Yamaha per il 50º Anniversario

Si tratta di un fine settimana all'insegna delle celebrazioni per la Yamaha, un anuova livrea delle moto è stata predisposta per l'occorrenza, la grafica riproporrà la celebre grafica giallo, bianco e nera di Yamaha USA.

La nuova livrea celebra il 50º Anniversario di Yamaha, sottolineando al contempo il contributo dato alla casa giapponese dai piloti statunitensi nel corso della sua storia agonistica. La Yamaha Motor Company venne fondata il 1º di luglio del 1955, due sole settimane prima che la prima moto, la YA1, vinse la prima gara: la Mount Fuji Ascent. Da allora tre piloti statunitensi hanno vinto nove Campionati del Mondo della classe regina con una moto Yamaha: 'King' Kenny Roberts negli anni '70, Eddie Lawson negli anni '80 e Wayne Rainey negli anni '80.

La livrea delle moto usate in questo Red Bull US Grand Prix 2005 da Valentino Rossi e Colin Edwards vennero impiegate per la prima volta alla fine degli anni '60, divenendo famose con la tripletta nel Campionato del Mondo di Kenny Roberts.

Masao Furusawa, Senior General Manager di Yamaha Engineering Operations, è convinto che questo sia il momento giusto per la società di festeggiare i suoi primi 50 anni di vita: "Questo è un momento di cui possiamo dirci veramente fieri. Potremo festeggiare il nostro 50º Anniversario a Laguna Seca come Campioni del Mondo in carica, allo stesso tempo siamo contemporaneamente i leader del Campionato del Mondo nella categoria piloti, in quella costruttori e in quella di squadra. Si può dire che festeggeremo con un certo stile."

Lin Jarvis, Managing Director di Yamaha Motor Racing ci spiega quale sia il significato dietro la grafica giallo, bianco e nera con cui la YZR-M1 celebra questo 50º Anniversario: "Abbiamo scelto di correre con i colori che rappresentano la livrea storica di Yamaha USA, per rendere omaggio ai piloti statunitensi che hanno avuto un ruolo davvero fondamentale nella storia della Yamaha. È anche un modo per celebrare il ritorno del MotoGP negli Stati Uniti, una cosa questa molto importante per gli appassionati americani e per il futuro del MotoGP."

"Chiaramente non si tratta della prima volta che la YZR-M1 ha fatto sfoggio di questi 3 colori (giallo, bianco, nero), alcuni di voi avranno potuto notare la grafica della sella della moto di Valentino: dallo scorso anno c'è disegnato sopra il suo cane, Guido, con addosso una t-shirt Yamaha USA molto 'old school'! Sarà fantastico veder correre Valentino in giallo, che tra l'altro è il suo colore preferito. Ma sarà anche un gran fine settimana per Colin Edwards, il suo primo GP negli USA, ed è anche il primo pilota statunitense in 25 anni a correre con i colori tradizionali Yamaha. Voglio inoltre cogliere l'opportunità per ringraziare il nostro sponsor, Altadis, per la sua cooperazione che ci ha consentito per quest'occasione di correre con la sola livrea storica Yamaha."

Tags:
MotoGP, 2005, RED BULL U.S. GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›