Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Donington: una pista amica per Valentino Rossi

Donington: una pista amica per Valentino Rossi

Donington: una pista amica per Valentino Rossi

Il betandwin.com British Grand Prix apre la seconda metà della stagione del Campionato del Mondo di MotoGP. Non sembrano esserci molti dubbi su chi si porterà a casa il titolo di Campione del Mondo. Mentre sembra più interessante e spettacolare la lotta per la seconda posizione.

Valentino Rossi si presenta in Gran Bretagna con un vantaggio piuttosto importante, dalla sua la confidenza di una serie di risultati formidabili che gli hanno permesso di salire sul podio in tutte le gare fin qui disputate. Sei vittorie su otto gare disputate. Il circuito di Donington Park è oltretutto uno dei preferiti dal pilota italiano, che ha sempre vinto nella massima classe sul circuito inglese, se si esclude la prova del 2003 in cui ha dovuto rinunciare al gradino più alto del podio a causa di una penalizzazione.

Occhi puntati anche su Colin Edwards, il texano compagno di squadra di Valentino, ha conquistato due podi nelle ultime due gare e potrebbe trovare in Donington la prima vittoria in MotoGP. Il tracciato di Donington non è un mistero per Edwards, che qui ha corso in Superbike e dove lo scorso anno ha conquistato la seconda posizione.

Un altro statunitense da tenere d'occhio sarà Nicky Hayden, che cercherà di confermare la strepitosa vittoria ottenuta a Laguna Seca.

Marco Melandri è un altro pilota che darà il meglio di sé, dopo un avvio di stagione fulminante, il giovane pilota del team Movistar Honda deve farsi perdonare la caduta rimediata nelle prime curve di Laguna Seca. Melandri deve ritornare a fare punti, se vuole mantenere la sua seconda posizione nella classifica del Campionato del Mondo. Il pilota italiano non aveva corso a Donington nella passata stagione a causa di un infortunio rimediato in una sessione di prove. Il compagno di squadra del pilota italiano, Sete Gibernau, confida nel ritorno in Europa per liberarsi finalmente di tutti i problemi e i contrattempi che lo hanno perseguitato dall'inizio della stagione e che non gli hanno permesso di salire sul gradino più alto del podio fino a questo momento.

Nel corso delle ultime gare Max Biaggi (Repsol Honda) ha migliorato notevolmente il proprio rendimento, portando il pilota romano a stretto contatto con Melandri nella classifica generale. Biaggi ha dalla sua la vittoria del 2003 sul circuito di Donington, pista che lo ha visto salire sul podio per un totale di tre volte nella classe regina.

Un appuntamento che farà il punto della situazione anche sul recupero di alcuni piloti reduci da infortuni. È il caso di Makoto Tamada (Konica Minolta Honda), che dovrà confermare il risultato ottenuto a Laguna Seca, il migliore della stagione per il pilota giapponese. Anche Toni Elías, rientrato a Laguna Seca dopo uno stop di tre GP, avrà a Donington la possibilità di dimostrare lo stato del proprio recupero.

Per quanto riguarda il programma di questo GP inglese, si manterrà la programmazione abituale nei primi due giorni di prove, con la sola variante del diverso fuso orario inglese rispetto all'Europa Continentale, mentre per la giornata di domenica l'orario delle gare sarà il seguente: 125 alle 12:30, 250 alle 13:45 e MotoGP alle 15:30 (ora locale GMT+1), per l'orario italiano aggiungere un'ora ai suddetti orari.

Tags:
MotoGP, 2005, betandwin.com BRITISH GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›