Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Donington 2004: la 125 di Dovizioso vince per la terza volta

Donington 2004: la 125 di Dovizioso vince per la terza volta

Donington 2004: la 125 di Dovizioso vince per la terza volta

Andrea Dovizioso conquista la terza vittoria della stagione al Gran Premio di Gran Bretagna confermandosi leader della categoria della 125.

Il pilota di Forlì ha corso una gara in solitario dopo essere partito lanciato ed aver mantenuto un buon vantaggio sugli inseguitori fino a tagliare il traguardo con un margine di 3.807 secondi sul secondo classificato, lo spagnolo Álvaro Bautista, al suo primo podio. Jorge Lorenzo, su Derbi, è terzo.

La gara è iniziata con una partenza fulminea di Dovizioso, capo classifica del Campionato e autore della pole position. Quasi subito sono caduti Héctor Barberá e Pablo Nieto, dopo aver percorso solamente le prime due curve del tracciato britannico.

Dovizioso ha marcato un ritmo elevato fin dall´inizio riuscendo rapidamente a creare un importante distacco dagli altri. Un piccolo gruppo, formato da Roberto Locatelli, Simone Corsi e Mika Kallio si lancia all´inseguimento del pilota del team Scot e anche Álvaro Bautista decide di sostituire il compagno di squadra Barberá nella lotta per le prime posizioni, nonostante la partenza dalla terza fila, imitato poco dopo da Jorge Lorenzo. In questo gruppo avvengono numerosi sorpassi, fino a quando Bautista riesce a guadagnare la seconda posizione e staccarsi dagli altri.

A tre giri dal traguardo, Roberto Locatelli cade mentre cerca di conquistare la seconda posizione. L´uscita di scena dell´ex Campione del Mondo della 125 accende la battaglia tra la KTM di Kallio e la Derbi di Lorenzo, per il terzo gradino del podio, che alla fine è del pilota spagnolo, che batte il pilota finlandese all´ultimo giro. Alle spalle di Kallio, Corsi (5º), Jenkner (6º), Ui (7º), Simón (8º), Borsoi (9º) e Pellino, che a completare la graduatoria dei primi dieci.

Tags:
125cc, 2005, betandwin.com BRITISH GRAND PRIX, Andrea Dovizioso

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›