Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa e Davies al Tour de France

Pedrosa e Davies al Tour de France

Pedrosa e Davies al Tour de France

Ritorno del Campionato del Mondo della 250 con la gara di Donington Park, una gara che vedrà in scena tra gli altri l'attuale leader del Campionato, Dani Pedrosa, e il pilota di casa Chaz Davies.

I due piloti hanno avuto modo in questi giorni di incontrare uno degli idoli sportivi di milioni di persone, uno sportivo che è un esempio per molti non solo per quello che riguarda gli aspetti più strettamente agonostici. I due piloti della 250 hanno avuto modo di vedere da vicino il ciclista texano Lance Armstrong, impegnato nel Tour de France 2005. Ancora una volta, il texano è l'indiscusso leader di una gara che lo vedrà giungere a Parigi, la prossima domenica, con la maglia gialla. Per lo statunitense si tratterà della settima vittoria consecutiva al Tour.

Per Pedrosa, la possibilità di conoscere di persona uno degli sportivi che ammira di più, una chiaccherata di alcuni minuti tra i due campioni presso l'hotel che ospita il corridore statunitense.

"Ho l'impressione che sia passata un'eternità dal GP di Olanda, ma sono state comunque tre settimane ricche di impegni per me. Ho seguito la gara di Laguna Seca in televisione e sono stato in Francia con il mio preparatore fisico per alcuni giorni, dove ho tenuto delle sessioni di allenamento in bicicletta. Ci trovavamo vicini a una tappa del Tour de France e siamo andati a vedere l'arrivo. È stato molto interessante."

"Dopo queste tre settimane di pausa non vedo l'ora di tornare in moto, avremo due gare di seguito e questo è il momento di fare ordine nelle cose. Sarà necessario mantenere alta la concentrazione per ottenere un buon risultato nel fine settimana, gli avversari si stanno facendo sotto! Tutti rientriamo riposati e con la vogla di correre. Lo scorso anno abbiamo fatto una buona gara a Donington, spero di ripetere quel risultato."

Anche Davies ha approfittato della pausa per seguire quella che viene considerata la migliore corsa a tappe del ciclismo moderno e per vedere il dominatore di questi ultimi anni del Tour. Il pilota Aprilia spera di concludere questa settimana con un buon risultato sul circuito inglese.

"Ho passato sei giorni seguendo il Tour ed è stato fantastico. Ho dormito nel mio veicolo e ho fatto tutte le salite importanti in bicicletta. Non volevo tornare a casa perché ci tenevo a vedere Armostrong vincere. È il mio eroe e vederlo correre mi è servito di ispirazione per la gara di Donington."

"È la gara più importante dell'anno per me e mi sento preparato per affrontarla. Lo scorso anno le cose andavano bene fino alla gara di Donington, dove sono caduto per recuperare una cattiva partenza. Penso che la mia stagione inizierà proprio da Donington, con un buon risultato, e con tutta una serie di circuiti in questa seconda metà della stagione che mi sono più congeniali rispetto a quelli affrontati fino ad ora. La sola pressione che avrò in questo fine settimana sarà quella che vorrò impormi."

Tags:
250cc, 2005, betandwin.com BRITISH GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›