Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Amaro rientro in Europa per le Repsol Honda

Amaro rientro in Europa per le Repsol Honda

Amaro rientro in Europa per le Repsol Honda

Anche per le Repsol Honda, così come capitato alle Movistar Honda, il rientro nel vecchio continente non è stato dei più felici. Entrambi i piloti del team sono infatti finiti a terra nel corso dei primi giri di questa gara, lasciando la squadra a mani vuote.

La squadra era giunta a Donington con le stesse aspirazioni che la avevano fatta esaltare nel fine settimana di Laguna Seca, dove Nicky Hayden è riuscito a conquistare una storica vittoria, ma l´arrivo della pioggia si è rivelato un segnale nefasto.

Max Biaggi ha assaggiato l´asfalto in due occasioni, una prima caduta dopo pochi secondi dal via, che permetteva comunque a Max di riprendere la gara, salvo poi ricadere, questa volta senza possibilità di recupero.

´Nel giro di ricognizione non avevamo trazione. Prima della gara abbiamo provato a mettere a posto un paio di cose che però non hanno avuto effetto. Ho fatto una buona partenza, ma poi sono caduto subito dopo, ho riprovato a riprendere la gara, ma sono caduto nuovamente. Mi spiace molto per la squadra perché hanno lavorato molto nel fine settimana e non ho potuto ricompensarli di questo. Tutto quello che posso dire è che darò il massimo in Germania.´

Poco dopo la caduta di Biaggi, anche Hayden, autore di un lusinghiero quinto tempo nelle qualifiche, finiva per ´inzuppare´ la porpia tuta nell´acqua di Donington, vedendosi costretto al ritiro dopo solo due giri.

´Ho fatto una brutta partenza e nel primo giro alcuni piloti mi sono caduti davanti. Sono risucito a evitare Biaggi e Xaus. Poi ho ocommesso un errore e sono uscito di traiettoria in curva, comunque nei primi giri la moto si comportava bene. Sono molto amareggiato per essere caduto in quella curva, ero quasi caduto anche nel warm up lì, e ho visto che molti piloti hanno avuto problemi in quello stesos punto anche nelle altre categorie. Purtroppo la caduta ha irrimediabilmente rotto il manubrio. È frustrante, soprattutto dopo il risultato dell´ultima gara. Ma a volte le gare sono così: crudeli.´

Tags:
MotoGP, 2005, betandwin.com BRITISH GRAND PRIX, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›