Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Gibernau: "In questa seconda parte della stagione, vincerò!"

Gibernau: 'In questa seconda parte della stagione, vincerò!'

Gibernau: "In questa seconda parte della stagione, vincerò!"

Sete Gibernau si è lasciato sfuggire una buona opportunità per porre fine al lungo digiuno di vittorie che lo tormenta dall'inizio della stagione. Nonostante ciò, il pilota spagnolo ha comunque dato prova di essere ancora uno degli attori più importanti per questa seconda parte del Campionato del Mondo di MotoGP

Il pilota del team Gresini ha commesso un unico errore, tanto è bastato, tuttavia, per permettere all'eterno rivale, Valentino Rossi, di strappargli la vittoria sul circuito di Sachsenring. Gibernau aveva alcuni decimi di vantaggio sul leader del Campionato, quando proprio in una delle ultime curve, una delle staccate finali prima dell'ingresso sul rettilineo d´arrivo, ha commesso l´errore che ha permesso a Rossi di infilarlo con facilità all´interno. Gibernau ha rilasciato una dichiarazione d´intenti per questa seconda parte della stagione:

"Sono molto contento di aver lottato ancora una volta per la vittoria, questa è la nostra condizione naturale e prometto che d´ora in avanti, dopo la pausa estiva, sarà sempre così. Ho fatto un buon fine settimana, e una gara quasi perfetta, peccato per l´errore all´ultima curva, ho perso un decimo prezioso per la vittoria. Quello che conta è che siamo in pieno recupero e che in questo fine settimana sono tornato a sfruttare le mie potenzialità. Garantisco che vincerò delle gare, in quel che resta di questa stagione."

Grazie al secondo posto del Sachsenring, Sete può tornare ai vertici anche del Campionato del Mondo, stabilendosi al terzo posto proprio grazie al risultato in Germani: quarto podio della stagione dopo quelli di Jerez, Le Mans e Catalunya. Ora solo un punto lo separa dal secondo nel Mondiale, il compagno di squadra Marco Melandri.

Per il pilota italiano, dopo un avvio di stagione esaltante, le ultime tre gare non hanno riservato grandi soddisfazioni. Dopo il secondo posto di Assen, miglior risultato della carriera per Melandri, Laguna Seca e Donington hanno visto il pilota italiano costretto all´abbandono a causa di una caduta. Al Sachsenring, quindi, un anonimo settimo posto che stona con i risultati di inizio stagione, quando Melandri non era mai sceso sotto la quarta posizione.

"Avevamo trovato una buona messa a punto nel warm up e ero motlo motivato per la gara. Sono partito con calma e mi sono portato in quinta posizione, ma nella seconda partenza non ero tranquillo, non avevo la stessa trazione. Non ho voluto forzare il ritmo perché il mio obiettivo era ottenere il massimo possibile. Adesso arrivano le vacanze, che non fanno mai male, dopo di che ci prepareremo per tornare a essere sul podio, a Brno."

Melandri conserva la seconda poszione nella classifica del Mondiale, ma a questo punto è aperta la lotta, per il titolo di Vice Campine del Mondo, sono quattro i piloti pronti a dare battaglia: Melandri, Gibernau, Biaggi ed Edwards tutti racchiusi in 4 punti. Ma non si possono nemmeno tenere fuori dalla mischia un Hayden in forte crescita, e a soli 15 punti dal secondo in classifica Melandri, e un Barros che non si arrende mai, pari merito con lo statunitense nella classifica del Mondiale.

Tags:
MotoGP, 2005, ALICE MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›