Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Punti per Roberts e voli spettacolari per Hopkins

Punti per Roberts e voli spettacolari per Hopkins

Punti per Roberts e voli spettacolari per Hopkins

Undicesimo posto per Kenny Roberts Jr. al Alice Motorrad Grand Prix Deutschland, il compagno di squadra John Hopkins è invece stato costretto al ritiro a causa di uno spettacolare incidente che non ha avuto serie conseguenze per il pilota.

Roberts e Hopkins partivano dalla 10ª e 12ª piazza rispettivamente, al primo via del GP svoltosi sul circuito di Sachsenrign. Ma è stato proprio l´incidente che ha visto protagonista Hopkins la causa dell´esposizione della bandiera rossa, che segnala l´interruzione della gara. Il pilota statunitense è infatti rimasto per alcuni istanti `seduto´ in mezzo alla pista, così come la sua moto. Per il pilota una fore botta e lo spostamento della frattura al piede rimediata nella caduta del venerdì, durante le sessioni di prova.

"Sono un po` malconcio, in effetti. Venerdì ho avuto una delle cadute peggiori che mi siano capitate, domenica ho cercato di migliorarmi!"

"È stata colpa mia. Ho preso degli antidolorifici che mi ha dato il dr. Costa, ho solo cercato di fare il meglio e stare con i primi. Ma il mio piede era fasciato e ho perso la sensibilità di cui avevo bisogno. È stato veramente pericoloso, perché al Sachsenring passi molto tempo sul bordo della gomma. Con un piede rotto, non avevo sensibilità sul cambio e ho provato a tenere il piede un po` fuori, purtroppo ho preso dentro nel cambio e così la moto ha scalato in seconda e io ho fatto un bel volo."

"Sembra che non potrò fare un gran che motocross a casa. Avevo intenzione di aprtecipare a qualche evento promozionale di Red Bull e Crescent durante la pausa estiva, però a questo punto ho bisogno di stare a casa e rimettermi in sesto per Brno. Ho fatto una buona corsa lo scorso anno a Brno, ho bisogno di fare un buon risultato."

Dopo l´interruzione la gara è ripresa con le posizioni che i piloti tenevano all´esposizione della bandiera rossa, Roberts Jr. si trovava in undicesima posizione, posizione che ha mantenuto sul traguardo, dopo una strenua lotta con Makoto Tamada, che lo aveva visto, in alcuni momenti, salire fino alla decima posizione. "Questo è il risultato che mi aspettavo con la pista asciutta. In sostanza questo è quanto al momento la nostra moto può dare al momento. Abbiamo ancora bisogno di essere un po´ più competitivi con il telaio. Questo è quello che penso."

Tags:
MotoGP, 2005, ALICE MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND, John Hopkins

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›