Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Un GP molto breve per Byrne

Un GP molto breve per Byrne

Un GP molto breve per Byrne

Una fine anticipata del Alice Motorrad Grand Prix Deutschland per Shakey Byrne (Team Roberts). Partito dalla 21ª posizione della griglia, il pilota inglese si è tuffato nella mischia di moto che affollava la prima curva del Sachsenring subito dopo la partenza, senza emergerne più. Coinvolto in una caduta, Byrne ha cercato invano di far ripartire la sua Proton KR motorizzata KTM.

"È stato una gara piuttosto breve, effettivamente. Penso di aver fatto una delle mie migliori partenze, e questa è la parte positiva. Mi sono immesso all´interno di un bel po` di gente, all´esterno di Xaus, e sono arrivato al punto di staccata davanti a Tamada e tutti gli altri, e ho pensato: fantastico, ci siamo!"

"Devo fermarmi, devo fermarmi, devo fermarmi. Effettivamente sono arrivato alla prima curva un po` veloce, ma non così veloce, in fondo. Ma mi sono trovato Checa davanti e l´ho toccato sul posteriore e ciò ha fatto sì che mi alzassi un po`, ma sono rimasto in piedi, poi credo che qualcuno mi abbia toccato dietro e che sia stato questo a farmi cadere."

"È la seconda gara di fila che non riesco a concludere. Cadere non è proprio il mio stile, non so se mi spiego. Sono caduto più volte nelle ultime due gare che in tutta la stagione. È stato un fine settimana duro, questo, il più duro di tutti. Non è stato il nostro fine settimana, ecco. Per essere del tutto onesti, tutti i ragazzi del team hanno lavorato duro."

Il team manager, Chuck Aksland, ha dichiarato che il circuito del Sachsenring abbia evidenziato gli aspetti peggiori del motore: "Aprivi il gas ed è come se scoppiasse, non è certo quello di cui hai bisogno per restare in linea. Ovviamente le parti in salita evidenziano le parti in cui il motore è deficitario. Questa comunque è la nostra condizione, fino a quando KTM non ci darà ulteriore potenza e non farà un po` di sviluppo. Fino a quel momento sarà dura."

Tags:
MotoGP, 2005, ALICE MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›