Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Michelin, al seguito del Campionato del Mondo di MotoGP

Michelin, al seguito del Campionato del Mondo di MotoGP

Michelin, al seguito del Campionato del Mondo di MotoGP

Gli pneumatici prodotti da Michelin per il Campionato del Mondo di MotoGP escono dallo stabilimento francese di Clermont-Ferrand, dove la casa transalpina può contare su un´infrastruttura e una pianificazione logistica in grado di soddisfare i bisogni della competizione Mondiale. Quello che segue è quello che la casa francese risponde alle domande relative al tipo di organizzazione necessaria per seguire il Campionato del Mondo di MotoGP.

Domanda: Quanti sono i piloti Michelin 2005?
Risposta: lavoriamo con tutti i piloti Honda, Yamaha e KTM, per un totale di 12 piloti. Si tratta di 24 moto, tenendo conto delle moto di riserva.

Domanda: Quanti pneumatici vengono portati in ogni Gran Premio?
Risposta: Circa 1200, dei quali il 40% anteriori e il 60% posteriori. Questa cifra è maggiore nel caso di due GP consecutivi, non essendoci il tempo sufficiente per tornare al dipartimento competizioni di Clermont-Ferrand. Tra questi il 10% sono gomme da pioggia, mentre le intermedie si utilizzano in funzione delle condizioni climatiche. In media vengono impiegati circa 500 pneumatici ogni fine settimana, nonostante Michelin disponga di una quantità superiore al doppio, per rispondere a qualsiasi tipo di situazione.

Domanda: Come vengono trasportati gli pneumatici per le prove europee?
Risposta: Gli pneumatici e tutta l´attrezzatura viene trasportata su tre camion. Le gomme vengono suddivise per familia a seconda del composto e vengono caricate verticalmente all´interno di strutture flessibili per evitare deformazioni. Per facilitare l´organizzazione e il movimento degli pneumatici, ogni gomma ha un identificativo. Il convoglio prevede anche un´officina mobile che serve come base per la direzione Michelin e i tecnici presenti sul circuito. Tenendo conto delle sessioni di prova e le gare in Europa, questi veicoli realizzano tra i 30 e i 35 mila chilometri l´anno.

A seconda del circuito, e quindi di quanto dista, i camion lasciano Clermont-Ferrand il lunedì o il martedì prima della gara, con l´obiettivo di arrivare sul circuito il mercoledì sera.

Domanda: La sicurezza si suppone essere un fattore chiave?
Risposta: Assolutamente. Il personale del convoglio non lascia mai i veicoli incustoditi. Se costretti a dormire lungo il tragitto, lo fanno nella cabina. Inoltre i veicoli sono dotati di sistemi di allarme.

Domanda: Quante persone muove Michelin per ogni Gran Premio?
Risposta: Gli ingegneri, il responsabile del programma MotoGP, la squadra composta da otto persone dedicate al trasporto, il responsabile dello stock e del movimento. Inoltre sul circuito è previsto l´impiego di personale di sicurezza duant ele ore notturne.

Tags:
MotoGP, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›