Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La storia Yamaha: dal 1955 al 2005 - V parte

La storia Yamaha: dal 1955 al 2005 - V parte

La storia Yamaha: dal 1955 al 2005 - V parte

1973-1975: La gloria nella classe regina con Saarinen e Agostini

I successi di Yamaha nalla classe regina, attualmente riprodotti da Valentino Rossi, ebbero inizio con Jarno Saarinen e Giacomo Agostini all´inizio delgli anni `70. Yamaha divenne la prima casa costruttrice giapponese a vincere il titolo Monidale della 500.

Sempre alla ricerca dei massimi risultati, Yamaha aveva sviluppato la sua tecnologia per le competizioni due tempi nelle cilindrate 125 e 250, puntando sempre alla vittoria. Così Yamaha fece il suo ingresso nella 500 con il finlandese Jarno Saarinen. La YZR500 (conosciuta anche com OW19) vinse la sua prima corsa con Saarinen alla guida al GP di Francia del 1973. Sconfiggendo così Giacomo Agostini e la sua MV Agusta quattro tempi, il binomio che aveva dominato il Campionato del Mondo sin dalla metà degli anni `60.

"Yamaha costruì una macchina stupenda.", racconta Agostini "Saarinen e la sua moto erano una coppia fantastica, non potevamo sperare di competere con loro."

Quella moto, raffreddata ad acqua, un due tempi quattro cilindri in linea, sviluppava una potenza di 80CV con un controllo totale, grazie all´ammissione a valvole, una soluzione usata da Yamaha per la prima volta nelle competizioni di velocità. Saarinen estese il suo predominio nel corso del 1973, fino a quando perse la vita in un tragico incidente al GP d´Italia della 350.

Dopo la sua morte, Yamaha ritirò la squadra ufficiale e tornò in Giappone per preparare la stagione successiva. Agostini era consapevole dell´imbattibilità di Yamaha, e l´anno successivo corse con la casa giapponese. Il pilota italiano vinse due soli GP, ma Yamaha riuscì a vincere il titolo di Campione del Mondo Costruttori.

La stagione seguente, Agostini e la OW26, con un nuovo cambio, riuscirono a vincere quattro gare del Mondiale. Fu l´ultimo titolo per la leggenda del Motociclismo, e l´inizio di una stagione di trionfi per Yamaha nella classe regina.

Tags:
MotoGP, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›