Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bradley Smith, dalla MotoGP Academy ai box Suzuki

Bradley Smith, dalla MotoGP Academy ai box Suzuki

Bradley Smith, dalla MotoGP Academy ai box Suzuki

Bradley Smith, uno dei più giovani piloti della MotoGP Academy, ha avuto l´opportunità di lavorare nel paddock del MotoGP nel corso del betandwin.com British Grand Prix svoltosi a Donington Park. Bradley ha fatto parte, per un fine settimana, del team Suzuki. Il giovane pilota britannico, che aveva già partecipato come ospite al GP di Catalunya, si è detto emozionato dall´esperienza.

"La Auto-Cycle Union ha fatto in modo che potessimo fare un po` di esperienza con un team del MotoGP. Lavorare con il team Suzuki è fantastico! Scoprire come funziona un team del MotoGP dall´interno è un´esperienza incredibile."

"Dobbiamo pulire la carena e le ruote, portiamo i cerchi al team Bridgestone per montare gli pneumatici, impariamo come utilizzare le coperte per riscaldare le gomme e abbiamo avuto modo di dare un´occhiata ai dati dei computer. Lavorare nel MotoGP, sarebbe veramente fantastico, essere qui in questo fine settimana è un´esperienza eccezionale."

Bradley Smith è uno dei piloti della MotoGP Academy, il programma sviluppato da Dorna Sports e gestito dall´ex pilota Alberto Puig, che intende formare nuovi talenti del motociclismo. I piloti della MotoGP Academy partecipano al Campionato Spagnolo di Velocità (CEV) 125.

"L´esperienza della MotoGP Academy è molto interessante. È il modo migliore di fare progressi, sto imparando molto. Correre nel Campionato Spagnolo è veramente impegnativo, si tratta di un campionato molto più difficile di quello inglese. Spero comunque di ottenere dei buoni risultati."

Tags:
MotoGP, 2005, Bradley Smith, Stefan Bradl

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›