Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il team Roberts sulla decisione di KTM di lasciare la MotoGP

Il team Roberts sulla decisione di KTM di lasciare la MotoGP

Il team Roberts sulla decisione di KTM di lasciare la MotoGP

Il team Roberts ha voluto rilasciare una diciarazione in merito alla decisione di KTM di non proseguire con il suo impegno nella MotoGP. KTM aveva informato il team Roberts lo scorso 12 agosto, contemporaneamente alla dichiarazione pubblica delle sue intenzioni, in merito all´intenzione di porre fine alla collaborazione come fornitore dei motori per il team guidato dall´ex Campione del Mondo delle 500.

Quanto segue sono le diciarazioni del team Roberts in merito al comunicato rilasciato da KTM. A differenza di quanto reso noto attraverso il comunicato ufficiale, dichiara il team Roberts, la collaborazione tra il team e la casa austriaca supponeva un rapporto paritario. KTM aveva accettato di contribuire alla fornitura dei motori, dell´elettronica e degli pneumatici, oltre all´ingaggio del pilota, e acondividere lo sforzo finanziario dell´equipe per la stagione 2005.

Il budget era stato stabilito e approvato da entrambe le parti nello scorso mese di febbraio. Nessun tipo di finanziamento supplementare era stato richiesto dal team, che avrebbe tuttavia dovuto far presente a più riprese la controparte ad adempiere agli oneri previsti dalla collaborazione.

Il team Roberts si dice convinto di aver agito in maniera corretta e in tutta buona fede per rispondere alle esigenze del suo rapporto con KTM, consapevole dell´indispensabilità dell´appoggio della casa austriaca per potere affrontare la stagione 2005.

Con la rottura del rapporto tra le parti, così come voluto da KTM, il team Roberts farà del proprio meglio per poter concludere la stagione 2005, e spera di potersi presentare al prossimo appuntamento di Brno, previsto per il 28 agosto prossimo.

Tags:
MotoGP, 2005, Kurtis Roberts

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›