Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Johnny Cecotto: la prima Yamaha a vincere a Brno

Johnny Cecotto: la prima Yamaha a vincere a Brno

Johnny Cecotto: la prima Yamaha a vincere a Brno

Il tracciato di Brno, nella sua attuale configurazione, ospita il Motomondiale da ormai quasi due decenni, da quando cioè aprì le porte al Campionato del Mondo di MotoGP nel 1987. Ma le leggende e i racconti che riguardano questo circuito fanno spesso riferimento al vecchio tracciato del circuito, un tracciato stradale che attraversava le foreste e passava all´interno dei villaggi che circondano la pista ceca. La pista venne eliminata dal calendario, per motivi di sicurezza, nel 1977, quando a vincere fu il 21enne venezuelano Johnny Cecotto, autore della prima vittoria Yamaha a Brno.

"La cosa che ricordo meglio di quella gara è che mi si aprì il tappo del serbatoio giusto prima della partenza, che allora avveniva a spinta, e dovetti richiuderlo personalmente." Ricorda Cecotto, che nelle qualifiche di allora si prese ben 4 secondi di vantaggio sul più immeditao dei rivali, Pat Hennen. "Feci per questo una partenza disastrosa, dovetti recuperare dall´ultima posizione. Brno era una pista molto veloce e molto lunga, sinceramente preferivo Daytona, Imola o Paul Ricard, ma per qualche ragione su quel circuito era come se volassi. Un attimo e sei circondato dagli alberi, l´attimo dopo dalle case, c´erano delle curve fantastiche, era sempre un piacere correre lì."

La pole di Cecotto, il record sul giro e la vittoria in gara, con ben 25 secondi di vantaggio sul secondo, Giacomo Agostini, fu ancora più sbalorditiva dal momento che nella mattina aveva ottenuto lo stesso risultato correndo con le 350. La vittoria a Brno giunse per Cecotto a una settimana di distanza dalla sua prima vittoria in 500, a Imatra, nonstante avesse saltato la maggior parte della stagione a causa di una frattura al braccio rimediata a Salzburgring. Quelle due vittorie, a cui si aggiunse un secondo posto ad Anderstorp, permisero al pilota venezuelano di concludere la stagione al quarto posto.

"Vincere la 500 fu speciale, perché si tratta della classe regina, ma all´epoca era molto più duro vincere in 350, la battaglia era molto più serrata." Ceccotto era già diventato il più giovane Campione del Mondo, dopo aver vinto con Yamaha il titolo due anni prima proprio con la 350. "Nella 500 c´erano dei piloti veloci, ma non era così difficile vincere. Penso che avrei avuto una grande opportunità di vincere il titolo nel 1977 se non mi fossi fatto male a Salzburgring. È un peccato, sarebbe potuto essere un grande anno per me, ma comunque ho un gran ricordo della gara di Brno."

Tags:
MotoGP, 2005, GAULOISES GRAND PRIX ČESKÉ REPUBLIKY

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›