Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Brno 2004: Porto trionfa sotto la pioggia intermittente

Brno 2004: Porto trionfa sotto la pioggia intermittente

Brno 2004: Porto trionfa sotto la pioggia intermittente

Una gara piena di incidenti, quella disputatasi a Brno per il GP della 250 nella Repubblica Ceca, a emergere vittorioso l´argentino Sebastián Porto. Il pilota del team Repsol Aspar conquista un´importante vittoria davanti ai suoi maggiori avversari nel Campionato, Randy De Puniet e Dani Pedrosa, sul podio come nella precedente gara, a Donington Park, anche se a posizioni invertite.

La vittoria di Porto è la numero 100 per l´Aprilia nella categoria, permettendo al pilota argentino di ridurre il distacco che lo separa da Pedrosa nella classifica del Campionato. Anche il francese De Puniet recupera terreno.

Porto, partito dalla pole position, prende il comando del gruppo fin dai primi istanti della gara, anche se in realtà l´autore della partenza più spettacolare è il leader della serie, lo spagnolo Dani Pedrosa, che raggiunge in fretta la testa della gara, nonostante fosse partito dalla 13ª posizione, quarta fila dello schieramento.

La pioggia, caduta a intermittenza su una sezione del tracciato di Brno, è stata la protagonista indiretta della gara, dal momento che in due occasioni i piloti che giravano in testa hanno alzato la mano per chiedere, senza successo, l´interruzione della gara. Il primo a farlo è Alex de Angelis, dopo soli 5 giri. Il secondo pilota a chiedere l´esposizione della bandiera rossa è Dani Pedrosa, a pochi giri dal termine.

Di fatto De Angelis era appena caduto, una delle tante vittime dell´asfalto ceco, che ha visto rovinare per terra Vincent, Bataille, Nöhles, Battaini e Sylvain Guintoli, quest´ultimo in un incidente spettacolare nel quale la sua moto ha preso fuoco. La Direzione Gara decide però che le condizioni della pista non sono proibitive.

Gli inseguitori di Pedrosa approfittano della confusione per superarlo. Porto passa al comando e ha taglia il traguardo con un vantaggio di più di quattro secondi su De Puniet e di oltre dieci su Pedrosa, che sceglie di non rischiare.

Tags:
250cc, 2005, GAULOISES GRAND PRIX ČESKÉ REPUBLIKY

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›