Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Ducati Marlboro si esercita nei pit stop

Ducati Marlboro si esercita nei pit stop

Ducati Marlboro si esercita nei pit stop

Due giorni di test sul circuito di Brno anche per il team Ducati Marlboro. Il team italiano ha effettuato un programma di test per lo sviluppo del motore della Desmosedici GP5, oltre a una serie di prove con gli pneumatici Bridgestone. Il team ha anche effettuato una simulaizone di pit stop, un esercizio piuttosto inusuale tra i team del Campionato del Mondo di MotoGP, in previsione dei prossimi Grand Prix.

Dall´introduzione della norma che prevede l´esposizione della bandiera bianca, all´inizio di questa stagione 2005, il regolamento introduce la segnalazione del cambio delle condizioni climatiche, da `gara asciutta´ a `gara bagnata´, consentendo ai team la sostituzione in toto della moto con una precedentemente equipaggiata con pneumatici da pioggia.

I regolamenti prevedono che tale cambio, una volta esposta la bandiera bianca, sia permesso in qualsiasi momento nel corso della gara. In una situazione di questo tipo viene permesso l´uso delle termo coperte per gli pneumatici, il solo cambio degli stessi e le modifiche alla moto inerenti al contesto gomme.

Il Ducati Marlboro Team ha predisposto questo particolare tipo di test in previsione delle gare di Motegi, in Giappone, e di Sepang, in Malesia, dove l´eventualità di un tale scenario è maggiore rispetto agli appuntamenti europei. Fino a questo momento, il pit stop nel corso di una gara non è mai stato effettuato.

È Loris Capirossi il pilota protagonista della simulazione Ducati. La simulazione prevede l´ingreso nella pit lane (la corsia dei box) alla velocità elettronicamente regolamentata a 65 km/h. Capirossi ha impiegato 30 secondi, complessivamente, per l´ingresso e l´uscita dai box. Quattro secondi il tempo impiegato per passare da una Desmosedici all´altra.

Tags:
MotoGP, 2005, GAULOISES GRAND PRIX ČESKÉ REPUBLIKY, Loris Capirossi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›