Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi alla prima chance di conferma del titolo

Rossi alla prima chance di conferma del titolo

Rossi alla prima chance di conferma del titolo

Il Grand Prix giapponese di Motegi è la prima opportunità per Valentino Rossi di mettere il suo nome sul titolo di Campione del Mondo di MotoGP 2005. Il pilota della Gauloises Yamaha arriva al Twin Ring Motegi Circuit con un vantaggio di 132 punti nei confronti del secondo in classifica, Max Biaggi (Repsol Honda). A Rossi sono sufficienti altri 20 punti per confermarsi Campione del Mondo della massima classe. Se così fosse, il pilota italiano diverrebbe il terzo pilota della storia del motociclismo a vincere il titolo in cinque stagioni.

Per Valentino, quindi, il primo o il secondo posto gli permetterebbero automaticamente di aggiudicarsi il titolo, nonostante sia comunque sufficiente anche un differente piazzamento a seconda del risultato di uno dei sei piloti cha ancora mantengono una fievole probabilità matematica di insidiare la sua riconferma del titolo.

Dietro Valentino, sei piloti racchiusi in 17 punti, il loro unico, realistico obiettivo il secondo posto: Max Biaggi, Marco Melandri, Colin Edwards, Sete Gibernau, Alex Barros e Nicky Hayden. In questa seconda parte della stagione, è Max Biaggi il pilota che sembra essere più in forma. Il pilota romano della Repsol Honda è quello che più degli altri ha saputo approfittare del calo prestazionale di Marco Melandri e delle nuove, sfortunate vicessitudini di Sete Gibernau. In particolare Melandri è riuscito a raccimolare solo 19 punti nelle ultime 4 gare del Campionato del Mondo di MotoGP. Anche Colin Edwards, compagno di squadra di Rossi, non è riuscito a confermare il buon momento evidenziato in USA e ad Assen, finendo le ultime due gare rispettivamente all´ottavo e settimo posto.

Sono molti i piloti che affronteranno Motegi con la voglia di far bene: Hayden, Edwards e Biaggi sono stati i protagonisti, con Hopkins, Capirossi e Roberts Jr., di una rocambolesca caduta nel corso del GP giapponese della passata stagione. Hayden ha conquistato, nel 2003, il primo podio in MotoGP proprio a Motegi. Hopkins vorrà celebrare il contratto appena firmato che lo riconferma in Suzuki, oltre a festeggiare il 100º GP in sella a una moto del costruttore giapponese.

Anche Alex Barros ha dalla sua un successo sul tracciato nipponico, così come Rossi, Biaggi e Roberts Jr., avendo vinto qui al suo debutto in sella a una Honda RC211V nel 2002.

A cercare un po` di gloria ci sarà anche il giapponese Tohru Ukawa, che sostituirà l´infortunato Troy Bayliss in sella alla seconda Camel Honda. Al debutto nella MotoGP l´ex pilota della 250 Naoki MAtsudo, in sella a un prototipo MD211VF. Non sarà al via la Proton KR, dopo le note vicessitudini legate al mancato rinnovo della fornitura dei motori da parte di KTM. A prendere il posto del team di Robert senior, sulla griglia di partenza ci sarà il costruttore indipendente giapponese Moriwaki racing.

Tags:
MotoGP, 2005, GRAND PRIX OF JAPAN, Valentino Rossi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›